Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Fatalità...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Quando non sarò...

Quando non sarò più...
Errero' oltre il limite
e porterò con me
tutto quel che vissi.
M'espandero' su tutto
l'immenso universo
e narrero' di quanto
ho fatto, a vite
nuove ignote.
Parlerò dell'uomo
e delle sue arti.
Parlerò dell'amor
e del dolore e di
tanto altro ancora...
Quando non sarò.


Share |


Poesia scritta il 25/01/2016 - 19:45
Da Giovanni Santino Gurrieri
Letta n.431 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Margherita e Maria che bello riveder i vostri commenti.
Grazie amiche care e vi faccio sapere che al momento sto bene.
Ah ah ah
Buonanotte. ..

Giovanni Santino Gurrieri 26/01/2016 - 23:27

--------------------------------------

Non solo poesia è questa Giovanni... qualcosa che va oltre ciò che siamo...Un anima che vede e parla del mistero oltre l'esistenza...Molto bella. Complimenti! Un caro saluto Ciao

margherita pisano 26/01/2016 - 22:16

--------------------------------------

Molto bella questa tua.....ma per adesso voglio solo pensare che sei qui a donarci le tue meravigliose poesie...Ti abbraccio ciao Giovanni.

Maria Cimino 26/01/2016 - 21:56

--------------------------------------

Ciao Sabrina che dire!
Ho toccato un tasto delicato?
In effetti il mio cruccio è stato da sempre:cosa avviene subito dopo?
La mia domanda è: forse il pensieto è l'anima che continua a vivere?
E può mai cessare di essere pensiero?
E poi? E poi? E poi???
Buona serata Sabrina, ti lascio con queste meditazioni..

Giovanni Santino Gurrieri 26/01/2016 - 18:11

--------------------------------------

Bella e sentita Giovanni Santino. Un te che va oltre l'esistenza e si espande nell'infinito...a, voler ancora esserci. Complimenti per questa tua ti anbraccio

Sabrina Marino 26/01/2016 - 15:10

--------------------------------------

Caro Gennarino tutti i nostri pensieri sono unici poiché ognuno di noi e' un pianeta a se stante
Buon pomeriggio grande poeta.

Giovanni Santino Gurrieri 26/01/2016 - 13:49

--------------------------------------

Una immedesimazione nella eventualità di una nostra morte che va oltre il terreno e trova nella speranza di una vita futura, quale che sia, il modo per portare il proprio bagaglio di esperienze, ordinarie o artistiche. bella poesia, originale, unica direi... complimenti. uè! *****

Gennarino Ammore 26/01/2016 - 13:05

--------------------------------------

Cari amici e poeti Nadia, Michele e Francesco.
Non ho fatto altro che prendere spunto da quel che sento...
Ebbene ho avvertito la mia morte ed il contestuale mio pensiero, che continua a vivere oltre la corporeità materiale.
È assai difficile da spiegare...
Però ci ho provato!
Buona giornata di riflessioni cari amici.

Giovanni Santino Gurrieri 26/01/2016 - 11:08

--------------------------------------

Molto bella. Un'esperienza umana ed un sentire poetico che va oltre i confini della vita.
Un essere umani e poeti fino in fondo.
Ma come ha fatto a venirti in mente una tale meraviglia...ciao poeta
Nadia
5*

Nadia Sonzini 26/01/2016 - 10:12

--------------------------------------

UN ESPRESSIVO POETAR... LIETA GIORNATA...
*****

Rocco Michele LETTINI 26/01/2016 - 09:39

--------------------------------------

Un sentimento che supera i confini dell’esistenza – della vita e della morte – attraverso la bellezza delle orme, in questo caso poetiche, che altri potranno seguire.. Bella

Francesco Gentile 26/01/2016 - 09:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?