Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Senza CONTROLLI

Palazzi e ponti
vanno cascando
ad uno ad uno
e nessuno li vede,
come se fosse
una cosa normale
sentir cascare
un palazzo che cede.
E dove vanno
a finire le tasse
che ognun paga
per la sicurezza,
quando nessuno
per strada controlla
e viaggiar
dal Sud al Nord
non c'è certezza?!
Anche ad uscir
di casa si ha paura
con tetti e frane
senza mai controlli,
non c'è spazio
neppur
nei marciapiedi
è uno sfascio
in questi tempi folli.
E il cittadino
è costretto a subire
tutte le avversità
di ogni giorno
per raggiungere
il posto di lavoro.
È una tortura
l'andata e il ritorno.


-------------------
// IL FIGLIO D'ARTE //
poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
Il figlio d'arte
lì si riconosce
al primo sguardo
e al primo sorriso
che più volte
lo ha ereditato
dal DNA
del gran paradiso.


Dove la dinastia
dei suoi avi
lo hanno per eterno
consacrato
e nessun mai
lo potrà superare
finché ci sarà
luce nel creato.


Anche se il successo
è stato comprato
con la gloria
e l'immagine scolpita:
quel che conta
è il nome ereditato
e non quel che sa
dare dalla vita.


E non è facil
che ciò si rivolta,
uno su mille
riesce ad entrare
e a rovesciare
storia e dinastia
e ridare il ricambio
a cielo e mare.
.
------------------
CUORE FERITO - 2 ?


Sol chi casca sa quanto è grande la ferita
e se la trascinerà per giorni e anni,
ma per fortuna che il tempo tutto cura
e fa allontanare odio e sporchi panni.


E come dopo la pioggia viene il sole
ad asciugare vie, montagne e prati
per riscaldare le anime inquiete
e risvegliare abbandonati e malati.


Tutto questo fa parte al mondo natura
che se non si casca nessun si rialza
e solo allora s'imparano mille cose
e si apre l'ingegno su ogni piazza.



Share |


Poesia scritta il 25/01/2016 - 22:29
Da Aldo Messina
Letta n.180 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Bravo Aldino giusta considerazione la tua..che condivido pienamente....Con affetto ti saluto..e ti auguro una notte serena...ciao.

Maria Cimino 26/01/2016 - 22:02

--------------------------------------

UNA REALTA' CHE UCCIDE L'UMANITA'... TUTTO SI FA PER DENARO... TROPPO AI TECNICI... POCO AI MATERIALI... DILIGENTE VERSEGGIO ALDO... LIETA GIORNATA
*****

Rocco Michele LETTINI 26/01/2016 - 09:11

--------------------------------------

Tutto condiviso ed apprezzato, molto bravo Aldo. Ciaooo

Fabio Garbellini 26/01/2016 - 06:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?