Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...
Scende la sera...
Fiume di ricordi...
Apoteosi della belle...
E HO VISTO TE...
Chiamalo tatto.....
POLPASTRELLO...
CARNE UMANA di Enio ...
MERAVIGLIOSO AMORE...
Le quattro stagioni...
CUPIDO...
CUCCAGNA...
Mi cerchi tu dici...
Il tesoro della Mont...
Nebbia dell'anima...
Tutto l'Universo...
CON RIGUARDO È SAN V...
Auguri, amore...
Le ali dell'amore...
Fiori...
MA LEI LO SA?...
aspettami...
CAP 2 La non-storia...
Reset...
Peggio della malinco...
L'esperimento...
Deserto...
CARONTE...
Aspettando le rondin...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SEME DELLA MIA GENE

SEME DELLA MIA GENE
Mi rimugina in testa tanto dolore
con la mente anco sana e piena d’amore,
molto confusa questo lo devo dire
non ho per lei né odio né rancore,
ma ho dolore, tanto dolore per quel fiore.


Un fiore nato normale cresciuto con amore
ma crescendo lo stelo si è andato a piegare,
mi versan fuori dalla bocca cattive parole,
parole come un colpo di fucile la vanno a colpire
escon fuori pene di rabbia, ma forse è amore.

Verso di te ! Seme della mia gene,
non so distinguere più quale è il tuo seme,
quale è la piantina che devo annaffiare,
che devo isolarla dalle erbe cattive da estirpare.


Da questo miscuglio fatto di sementa
di ibrida ed Infestante pianta ti ho tolta
ti ho curata, annaffiata con amore,
in te avevo riposto il mio orgoglio di padre.


Volevo una pianta forte, il mio bastone,
quel bastone dovea sorreggere il mio passo
il giorno che sarei stato un uomo vecchio,
mi guardo indietro, ma quel bastone non è il tuo passo.



Share |


Poesia scritta il 26/01/2016 - 21:57
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.250 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


L'amore di una padre verso la figlia, e una disillusione per quella proiezione della speranza su di lei, in apparenza malriposta. Ma in quel velo di malinconia si legge sconfinato amore.. che di per se apre a tutte le possibilità.. Poesia molto espressiva, incisiva.. davvero apprezzata

Francesco Gentile 30/01/2016 - 17:43

--------------------------------------

Toccante poesia...un grandissimo amore...di padre, alla fine non può che camminare insieme...a lei...Un caro saluto e un profondo augurio...Ciao Poeta

margherita pisano 27/01/2016 - 23:23

--------------------------------------

Toccante poesia...un grandissimo amore...di padre, alla fine non può che camminare insieme...a lei...Un caro saluto e un profondo augurio...Ciao Poeta

margherita pisano 27/01/2016 - 23:23

--------------------------------------

Ciao Giancarlo le tue parole arrivano al cuore....hai tirato fuori il tuo dolore..ma anche il tuo amore..il che fan di te una grande persona....A te il mio abbraccio..

Maria Cimino 27/01/2016 - 23:03

--------------------------------------

Hai pianto tutto il tuo dolore ma ho letto tutto il tuo amore di padre: non smettere di annaffiare la piantina, anche se in maniera lontana e silenziosa, non smettere, ed evita il rancore. Se puoi...
Ciao!

Millina Spina 27/01/2016 - 11:47

--------------------------------------

Dolorosa ma ricca d'Amore! Belle le metafore usate, buona giornata!

Chiara B. 27/01/2016 - 10:56

--------------------------------------

UN MESTO VERSEGGIO FORGIATO CON ARGUZIA... SERENA GIORNATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 27/01/2016 - 07:23

--------------------------------------

E' davvero triste ma bellissima....ti auguro che si possa ritrovare l'armonia di un passo insieme.....

Sabry L. 27/01/2016 - 06:52

--------------------------------------

Molto, troppo triste. Non so che dire ma vedo e sento tanto amore.
E questo conta. Non dico bella, non posso. Un caro saluto. Loris.

Loris Marcato 27/01/2016 - 06:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?