Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Senza pritènniri

T'la vita nu' mai nienti hamà pritènniri,
perc'è surtantu cosa rispittàbbili;
ci simu fatti pi vuliri e 'ntènniri
hamà ssapiri usà' maneri amàbbili.


La vita è una surtantu e l'hamà spènniri
cu tanta sacrificiu, cá è onoràbbili
e sacra quantu mai; no' n'l'hama vvènniri
pi picca o nienti, cá è tisonoràbbili.


Hatà sapiri viviri e no' crètiri
a cci si 'cciti pi 'na cosa inùtili
comu li sordi o cce ti faci vètiri


cosi ca pàrunu, ma no' ssontu ùtili,
percé tu hatà fatià' pi putì' mètiri.
No' lli pinzari cuiddi ddà, ma spùtili!


Traduzione
Senza pretendere


Dalla vita noi mai niente dobbiam pretendere,
perché è soltanto cosa rispettabile;
se siamo fatti per volere e intendere
dobbiam sapere usar maniere amabili.


La vita è una soltanto e dobbiam viverla
con tanto sacrificio, ché è onorabile
e sacra quanto mai; non dobbiam venderla
per poco o niente, ché è disonorante.


Devi sapere vivere e non credere
a chi si uccide per una cosa inutile
come i soldi o ciò che ti fa vedere


cose che sembrano, ma non sono utili,
perché tu devi lavorar per poter mietere.
Non pensarli quelli là, ma sputali!


Sonetto sdrucciolo in vernacolo sanvitese
(alto salentino) con relativa traduzione.
Schema: ABAB/ABAB, CDC/DCD. Gli endecasillabi
sono tutti sdruccioli.



Share |


Poesia scritta il 28/01/2016 - 08:07
Da Giuseppe Vita
Letta n.364 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


SONETTO SCRITTO CON MAESTRIA E SAGACIA... EVINCO TRATTI DI VITA REALE... LIETA SERATA
*****

Rocco Michele LETTINI 28/01/2016 - 21:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?