Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Fuga dell'infinito

Dubbioso ed esitante, lasci cadere le lacrime
su un mondo che non ti vuole.
Autoritario e borioso, ti insulta e
ti disprezza, lasciandoti respirare la morte.
Eppur tu lo allieti...
Tu lo ami...
Gli doni la vita, e per ogni carezza
ricevi uno schiaffo.
Amico mio, mi hai visto crescere,
ed io ti ho visto soffrire,
scappa verso chi ti ama, e lascia
che questi stolti muoiano asfissiati
nel loro stesso male.


Share |


Poesia scritta il 29/01/2016 - 10:57
Da Vincenzo Lagra
Letta n.296 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Versi dannatamente spontanei e veritieri che ne fanno una poesia notevole. Viviamo in un brutto mondo e ogni giorno dobbiamo sforzarcia non lasciarci soggiocare da esso. Appunto... scappiamo da chi ci ama e mandiamo al diavolo gli stolti. Bravo Vincenzo. Adesso leggo i tuoi racconti

Giuseppe Scilipoti 22/09/2016 - 12:25

--------------------------------------

Verdi dannatamente spontanei e veritieri che ne fanno una poesia notevole. Viviamo in un brutto mondo e ogni giorno dobbiamo sforzarci ogni giorno a non lasciarci soggiocare da esso. Appunto... scappiamo da chi ci ama e mandiamo al diavolo gli stolti. Bravo Vincenzo. Adesso leggo i tuoi racconti

Giuseppe Scilipoti 22/09/2016 - 12:24

--------------------------------------

Con versi spontanei, efficaci in quanto a espressività, il testo riesce a suggerire l'anelito all'infinito, sempre presente e sempre attuale in ogni stagione letteraria.

Giuseppe Novellino 11/06/2016 - 11:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?