Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Chi non alza gli occ...
Il caldo vento degli...
Oltre, nella poesia...
...POSSIAMO TROVARLO...
E così sarà...
Vorrei ridere...
Emotivamente...
L'ultimo vento...
Il ricordo...
La vita...
IL MONDO É PIU' PICC...
Il tuo sorriso...
Pensiero di vita...
comprenderai...
Canto della ragazza ...
SCRIVERE È...
Si parla troppo....
Cuore Universale...
Maleducati di tutto ...
PIUMA...
La grande corsa...
Girovaga e asociale...
Ti voglio mare d'inv...
CON GLI OCCHI DELL'A...
la serenata co' li b...
Vivere......
IL CAMPANILE...
Le mie impronte sull...
Solitudine...
Il bullo...
Fai brillare la tua ...
TORMENTO OSCURO...
RICORDI...
Settembre è vicino...
SABBIE IMMOBILI...
Impressioni sul fini...
Veni-vidi-vici...
DESTINI INCROCIATI (...
Fiore malevolo...
autostrade...
L'hai mai sentita...
L'inizio dei 20 anni...
Non pensare...
Una piuma...
Nausea...
Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
Cesare chi è ?...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Amo Palermo

Amo Palermo
Me ne sono accorta stamattina
Mentre l'aereo ti sorvolava
ed io mi stavo allontanando.
Non sei la mia terra natia,
Non sei la terra dove ho le radici,
ma ti sento mia ugualmente,
Ci vivo,
Ho imparato a conoscere la gente
Mi sono fatta tanti amici
Ho imparato ad amarti
con tutte le tue contraddizioni
con tutti i tuoi luoghi comuni
con tutti i tuoi problemi.
ma Palermo è Palermo.
Una città che possiede
un fascino unico,
una bellezza che si scopre
In tutti gli angoli,
anche quelli più brutti,
più trascurati,
più remoti.
Brandelli di storia,
appesi ad ogni angolo,
ad ogni muro,
ad ogni palazzo.
Retaggi di una storia antica
che si perde nei secoli,
ma che esprime
In ogni suo respiro,
in ogni suo alito.
Una città grandiosa,
il salotto d'Europa
della Belle Epoque,
Il salotto che attirava artisti
da tutto il mondo.
Re, regine, nobili
sono passati nelle tue strade,
hanno dormito
nei tuoi palazzi,
si sono bagnati nel tuo mare.
Terra di conquista da sempre,
sei stata ambita da tutti
per la ricchezza del tuo territorio,
per le bellezze naturali che offri.
Fenici, Arabi, Normanni, Spagnoli
si sono succeduti nella tua storia.
Tutti ti hanno depredata,
ma hanno anche lasciato
segni del loro passaggio.
Chiese, palazzi, strade
monumenti insigni e unici
che arricchiscono
chi li guarda e li visita.
Ho imparato ad amarti giorno dopo giorno,
quasi inconsapevolmente,
senza rendermene conto.
Il pensiero di lasciarti
mi intristisce e mi addolora.
Amo il tuo sole
Amo il tuo mare
Amo l'aria salmastra che respiro
Amo il profumo di zagara,
forte, intenso, che mi inebria.
Amo i fichi d'India
che ghiacciati rinfrescano
le mie serate estive.
Amo il tuo pesce fresco,
le tue panelle,
le tue crocche,
la tua ricotta
che straborda dai dolci.
Sei dolce
come i tuoi dolci.
Sei amara
per i mali che racchiudi.
Sei fragile
per tutte le ferite sofferte.
Sei forte
perchè reagisci.
Sei grande.
Sei Palermo.


Share |


Poesia scritta il 31/01/2016 - 19:05
Da Roberta Sbrana
Letta n.279 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


La mia città, vetusta e millenaria, dal respiro decadente, vista con gli occhi chiari e nobili di chi conosce la bellezza. Non avrei saputo dir meglio. 6*

salvo bonafè 01/02/2016 - 13:34

--------------------------------------

Vi ringrazio di cuore tutti per il vs apprezzamento.
L'ho scritta con il cuore

Roberta Sbrana 01/02/2016 - 13:33

--------------------------------------

Una splendida dedica, Roberta! Spesso nasciamo nel luogo "sbagliato"...l'importante è rendersene conto e trovare il posto giusto nel mondo per noi! Ti capisco benissimo, buona giornata!

Chiara B. 01/02/2016 - 10:56

--------------------------------------

Ti ringrazio per avermi fatto vedere Palermo da dentro i tuoi occhi
Buona giornata
Nadia
5*

Nadia Sonzini 01/02/2016 - 08:17

--------------------------------------

SCUSAMI... IL SUO "NON" LOCO NATIO...

Rocco Michele LETTINI 01/02/2016 - 05:04

--------------------------------------

UNA DEDICA ENCOMIABILE DA CHI AMA, HA AMATO E AMARERA' PER SEMPRE IL SUO LOCO NATIO... PALERMO... SERENA SETTIMANA

Rocco Michele LETTINI 01/02/2016 - 05:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?