Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Notti insonni...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



bigino il gatto

All ‘or che si placarono le amare lacrime
I singulti furono piuì lievi
E la voce riebbe il suo tono,
è tempo di placar quel dolor,
sia asciutto il viso ,il ricordo si fa
spazio al pianto.
Giungesti qui per le infinite strade del fato,
da subito in cor t’ho amato!
Curiosavi furtivo tra le stanze della casa,
spaziavi giocoso negli angoli del mio orto
qual meraviglia!
Tutto ti inteneriva ,le rose rosse
Che a te sembravan enormi
Ai fieri abeti che per te eran monti.
Scutavi l erbetta esile matida di rugiata ,
e ti rotolavi nel prato al meriggio,se c’era un formichino
o una timida coccinella, che gran scoperta per te il giorno!
A primavera ti tuffavi fra i soffioni
Che si involavano leggeri nella dolce aere
E con gli occhietti furtivi li seguivi
Disperdersi nel vento,
per te una pioggia di polline di mille e
piu fiori e qualche gridolino per spino di rovi
Quante volte ti ho visto ghermir
Una spaurita lucertolina
O un grillo fuggitivo!
Sta giungendo il bel tempo
Tu ove sei mio piccolo amico?
Troppo silente questo giardino,
s’ incupisce il cor se guardo d’intorno.
Le lunghe sere invernali le ricordo
Con te guardando i tuoi puri
Occhi profondi il veloce batter
Del cuor sincero,lo scoppiettar del camino
E il suo calor che avvolgeva entrambi.
Tornate ancor giornate lontane
Tu anima pia chiusa in quel corpo
Ha graffiato il mio spirito
E affannato ti piango.
Le foglie d’autunno marciranno
Sotto la greve pioggia,
che ancor di piu fa dilagar la mia pena.
Pensoso cammino per il mio
Viale e un poco l’occhio si ferma a guardar
I segni dei tuoi unghioli su rigati tronchi
A voi compagni di legno il suo ricordo!
Il sepolcro ove t’ho abbracciato mesto
L’ultimo giorno non cancellera’ mai
Il tuo ricordo,
verro’ da te carezzero’ quella terra
sentiro la tua alma
luce siamo in fisica materia
in te è spenta ma arderemo ancora
insieme lontano dai legami di pietra
o mio eterno amico gatto


Share |


Poesia scritta il 02/02/2016 - 15:48
Da corrado cioci
Letta n.321 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?