Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Alzheimer

Seppelisci bellezze che nell'oscurità
si incendiano, li lasci ad un mondo
incredulo imbarazzato da bravate
improvvise che feriscono
come coltelli appuntiti e spade
affilate pronte a mirare chiunque
ti passi davanti, ignaro
di una reazione o di una brutta offesa
scagliandogliele contro, senza comprendere
il danno che fai, quali impronte lascerai
al tuo desolato tramonto
inconsciamente respirato


Share |


Poesia scritta il 03/02/2016 - 10:50
Da MARIA ANGELA CAROSIA
Letta n.297 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie tante Rocco, Loris, Poeta Dell'Amiata e dolcissima Maria. Un abbraccio a tutti voi. Buon pomeriggio, ciao a presto

MARIA ANGELA CAROSIA 04/02/2016 - 14:20

--------------------------------------

Eccoti qua..guarda cara che in questi pochi giorni mi sei mancata..ho notato che non c'eri sai..non credere che la tua assenza mi sia passata inosservata...e sono contenta che oggi ti ritrovo... La tua poesia lascia una forte impronta..la tua sensibilità non conosce limiti...dirti brava è poco...perchè tu sai davvero scrivere col cuore... Ti abbraccio e buona serata. ciao M.Angela cara.

Maria Cimino 03/02/2016 - 21:58

--------------------------------------

io ho chi lo ha so cosa vuo dire dolore per chi stas accanto 5 per te mi sento coinvolto

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 03/02/2016 - 21:02

--------------------------------------

Un male terribile, non so come hai fatto a descriverlo. Tristemente condivido le tue strofe. Buona serata. Loris.

Loris Marcato 03/02/2016 - 19:04

--------------------------------------

INTENSA E BEN ESPRESSA... CON LA SPERANZA CHE VENGA PRESTO DEBELLATO QUESTO "MOSTRO MALEFICO" CHE DISTRUGGE IL VIVERE DI TANTE PERSONE...
*****

Rocco Michele LETTINI 03/02/2016 - 18:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?