Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ricordo indelebile

Strade lunghe e tortuose
che portano all'isola felice,
mi avvicinano a te anima mia
e pensieri struggenti mi pervadono,
mentre il cuore balena dall'emozione.
Ti vedo ancora
sull'uscio di casa
ad accogliermi festosa
nei tuoi caldi abbracci.
Mai dimenticherò
lo scintillio dei tuoi occhi
come diamante raro
alla mia vista.
Mi hai nutrita
dell'affetto immenso
e dell'amore incondizionato
come la meglio delle mamme,
anche se tu mamma biologica
non lo sei mai stata,
eppure ineguagliabile!
Tu Angelo su questa terra
avevi il dono della bontà'
e della magnificenza.
Forte è la tua presenza
e il ricordo tuo indelebile
e' impresso a caldo
nel mio cuore oggi
e così sarà per sempre!


Share |


Poesia scritta il 10/02/2016 - 00:54
Da Teresa Giulino
Letta n.392 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Teresa cara ecco in grandissimo ritardo arrivo io.. e sai cosa faccio questa...faccio miei tutti i commenti che mi hanno proceduta...ed aggiungo..Bravaaaaaa ti abbraccio ciao..

Maria Cimino 11/02/2016 - 00:02

--------------------------------------

Sera ragazzi! Sono felice che ci siate,vi voglio bene e grazie per i vostri commenti,mi fanno sempre tanto piacere!

Teresa Giulino 10/02/2016 - 21:09

--------------------------------------

Una dedica bellissima e con tanta emozione la coglie chi ti legge Teresa...Ciao Buona Serata

margherita pisano 10/02/2016 - 19:42

--------------------------------------

Bellissima dedica ad una persona speciale, quasi una mamma.
Le zie sono delle persone speciali, piene d'amore e le tue parole lo dimostrano alla tua perchè sono scritte con grande sentimento e tanto amore.
Ciao!

Millina Spina 10/02/2016 - 12:14

--------------------------------------

Teresa sei una persona sensibile e con un gran cuore per questo mi piace moltissimo leggerti perche arrivi al mio.Un abbraccio sincero

Anna Rossi 10/02/2016 - 12:09

--------------------------------------

Buon giorno e grazie a tutti voi!
Tenevo a precisare che io ho avuto la fortuna di avere un'infanzia felice,ricca di affetti.
In realtà ho anche una mamma che adoro.Con questi versi ho voluto omaggiare mia zia ,persona speciale ,sempre presente,che per me e' stata fondamentale,come una seconda mamma si è presa cura di me e mi ha dato tanto(tengo a precisarlo per il rispetto che ho per mia madre).
Devo ai suoi insegnamenti se oggi sono una persona sensibile e vera che crede ancora nei valori,pilastri del nostro vivere.

Teresa Giulino 10/02/2016 - 11:44

--------------------------------------

Buon giorno e grazie a tutti voi!
Tenevo a precisare che io ho avuto la fortuna di avere un'infanzia ricca di affetti.
In realtà io ho anche una mamma che adoro.Con questi versi ho voluto omaggiare mia zia ,persona speciale che per me e' stata fondamentale,come una seconda mamma si è presa cura di me e mi ha dato tanto(tengo a precisarlo per il rispetto che ho per mia madre).
Devo anche a lei ed ai suoi insegnamenti se oggi sono una persona sensibile che crede ancora nei valori.

Teresa Giulino 10/02/2016 - 11:37

--------------------------------------

UN DEDICA FORGIATA DAL CUORE IN ECCEZIONALI ET ADORABILI VERSI...
IL MIO ELOGIO PER QUANTO DI DELIZIOSO HAI TRASMESSO... LIETA GIORNATA TERESA...
*****

Rocco Michele LETTINI 10/02/2016 - 11:25

--------------------------------------

Una bellissima e dolcissima dedica, Anche se non è stata la tua madre biologica, ti ha dato lo stesso amore, forse di più! Buona giornata,

Chiara B. 10/02/2016 - 10:30

--------------------------------------

L'amore non è di natura biologica,Perciò si può amare chi non da la vita in senso fisico ma la dà in termini di affetto. Bella dedica, Ciao

Sabry L. 10/02/2016 - 09:04

--------------------------------------

Bellissima! E' vero, l'amore di mamma, lo si può avere anche da chi non lo è biologicamente. Ciaooo

Fabio Garbellini 10/02/2016 - 07:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?