Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
NOCTUA PRONUBA...
Barcollo...
Una tiepida scia di ...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il Canto del LUPO

IL CANTO DEL LUPO
Nella selva o nella radura
Si nasconde all’uomo
Per riservatezza e per paura
Guardingo vaga in ogni luogo.


Son loro i padroni della notte
Parlando con la luna da innamorati
Hanno un cuore grande e possente
Ululati che attraversano boschi e prati.


Da unico romantico ascolto dei lupi il canto
Non ho paura dell’unico animale puro
Udir il suo canto, il suo pianto, il suo lamento
Forse dice:- Libera mio fratello cane lupo-.


Sento ogni sera la tua presenza
Fiero animale che nascondi il tuo sguardo
Del tuo vivere la libertà è l’essenza
Tu che ogni sera segui un cammino beffardo.


Non sarai mai un povero cane qualunque
Messo alle catene in spazzi ristretti
Non avrai mai un guinzaglio da mordere
E tanto meno ti servono padroni molesti.


Sento il vento che porta il tuo richiamo
Davanti alla tua libertà io non tremo
Sul colle ti ascolto e verso te tendo la mano
Sei lupo, mi guardi negli occhi e corri lontano.



Share |


Poesia scritta il 10/02/2016 - 01:19
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.388 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Molto bella un canto e un ululato di grande libertà..mi piace...ciao Giancarlo..serena notte. ti abbraccio.

Maria Cimino 10/02/2016 - 23:37

--------------------------------------

Un bellissimo canto di pura libertà...Buona serata Lupo poeta.

margherita pisano 10/02/2016 - 18:57

--------------------------------------

Viva la vera libertà... E loro la vivono per il solo sostentamento... Eccezionali quartine.
*****

Rocco Michele LETTINI 10/02/2016 - 17:43

--------------------------------------

Bella piaciuta molto

Mary L 10/02/2016 - 16:40

--------------------------------------

Bravo Poeta molto bello il tuo canto. C'è qualcosa di te? Ciao buona giornata. Loris.

Loris Marcato 10/02/2016 - 15:52

--------------------------------------

Mi associo ai commenti precedenti. Un canto di libertà. Complimenti sinceri Lupo. Un caro abbraccio

Sabrina Marino 10/02/2016 - 15:25

--------------------------------------

Dei lupi si sa poco, eppure hanno una vita di gruppo fondata su regole molto solidali...per esempio se un branco si deve trasferire lasciano davanti quelli più deboli, che hanno il passo più incerto...dietro ci sono i lupi più forti, pronti ad intervenire...ci sono immagini moltto eloquenti, animale da rispettare, veramente...giusto ricordarli in una poesia...olè.

Gennarino Ammore 10/02/2016 - 14:45

--------------------------------------

Ciao Poeta/Lupo!
La tua poesia mi fa pensare alla libertà del lupo che non si farà mai incatenare, ma in esso vedo l'uomo, quello isolato a causa della sua coerenza e della sua onestà. Talvolta esprimere la propria libertà porta alla solitudine se non all'emarginazione.
Ma in fondo all'animo si rimane forti, come lupi!
Ciao

Millina Spina 10/02/2016 - 12:08

--------------------------------------

HOLA POETA-LUPO Bella questa tua dedicata al lupo, che è uno spirito libero e forse per questo perseguitato e decimato da menti ottuse che lo vedono come una minaccia. Per fortuna gli ecologisti stanno ripopolando il loro antico regno...la foresta. Tue le 5 stelle *****

Lucio Del Bono 10/02/2016 - 12:07

--------------------------------------

Bella! Mi trasmette libertà, buona giornata!

Chiara B. 10/02/2016 - 10:28

--------------------------------------

io lo sento da casa mia sto hai piedi del monte Amiata arriva vicino a casa ciao e grazie

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 10/02/2016 - 10:16

--------------------------------------

UUUUUUUUU (ululato d'obbligo) Allora non sono la sola a sentire il canto dei lupi-attento alla luna piena...Ovviamente mi piace

Sabry L. 10/02/2016 - 09:01

--------------------------------------

Mi piace questa tua dedica al lupo, che è anche il mio animale preferito! Ciaooo

Fabio Garbellini 10/02/2016 - 06:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?