Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

VUOTO...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il soffio della vita

Dopotutto cosa siamo,
nuvole.
Prima siamo acqua,
uniti da legami inscindibili;
tutto è calmo
e scorriamo sulla stessa strada.
Poi comincia la vita.
Avvengono fatti,
cominciamo a dividerci
e continuiamo il nostro cammino
su strade diverse.
Spicchiamo il volo
e cominciamo a volteggiare
cresciamo,
e in un attimo siamo soli.
Cominciano i problemi
e ciascuno di noi si lascia trasportare
dalle varie correnti,
sia cattive,
che buone,
e il cielo
riflettendo i nostri volti,
si incupisce.
Non tutti resistono,
e tra tutti,
c'è chi crolla.
Tiriamo fuori il nostro vero lato
e cominciano i fulmini,
le tempeste,
gli arcobaleni;
regna la confusione.
Diventiamo un miscuglio di tutto
e mano a mano,
ci dissolviamo,
spazzati via dal soffio della morte,
per dare spazio ad altri,
come noi.


Share |


Poesia scritta il 16/02/2016 - 11:47
Da Male Dizione
Letta n.318 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Una poesia che utilizza il ciclo della pioggia per analizzare la vita dell' essere umano è assolutamente azzeccatissimo ed efficace. I miei complimenti :)

Vincenzo Zagone 16/02/2016 - 21:29

--------------------------------------

IL NOSTRO VIVERE RADIOGRAFATO MIRABILMENTE... REFERTO CHE LASCIA RIFLETTERE... IL MIO ELOGIO E LA MIA LIETA SERATA
*****

Rocco Michele LETTINI 16/02/2016 - 18:26

--------------------------------------

In questi pochi versi ci fai una profonda analisi della vita, o meglio dell'esistere. Hai ragione noi siamo un coacervo di esperienze positive e negative ed è duro resistere, ma se mi permetti vorrei aggiungere un mio piccolo pensiero: menomale che ci sono i sogni da perseguire e sono tanti e tanta è l'emozione di afferrarli. Io vivo per loro.Non è utopia è solo la caparbietà di una sognatrice che lotta ogni giorno per la loro realizzazione.
Alla fine ci sarà anche la morte ma qualcosa prima di quella riuscirò pur a fare.
Complimenti per la tua bella poesia tanto apprezzata
Con tanta simpatia ti saluto cara poetessa
Nadia
5*

Nadia Sonzini 16/02/2016 - 16:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?