Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Sapore di malinconia

Senza il profumo di un’emozione,
mentre il sole sfuma nel buio…
sfugge un barlume di malinconia,
e restano solo pensieri confusi.


Ci sono ancora le stelle, come una
buona scusa, forse, per immaginare
il domani, ma sembrano indifferenti
e lontane… dalla mia sorda solitudine.


Ora cerco il sapore… della mia malinconia,
che non vuole essere capita, ma ascoltata.
Scrivo graffi di parole, sul foglio incolpevole,
e spero resti almeno lei a farmi compagnia.



Share |


Poesia scritta il 16/02/2016 - 13:56
Da Francesco Gentile
Letta n.457 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Grazie Maria Angela Carosia... Molto gradito il tuo commento. Un abbraccio in amicizia per te..

Francesco Gentile 11/03/2016 - 08:49

--------------------------------------

Triste ma bella. Un caro e sincero saluto

MARIA ANGELA CAROSIA 10/03/2016 - 15:47

--------------------------------------

Giovanni, Margherita e Paolo.. Un grazie sentito, seppur in ritardo... Buona domenica

Francesco Gentile 21/02/2016 - 09:00

--------------------------------------

E' decisamente una malinconia che va letta e ascoltata, e non capita, ma sicuramente avvicinata.
Un abbraccio e un sentirti vicino Francesco

Paolo Ciraolo 17/02/2016 - 20:09

--------------------------------------

La Malinconia per quanto sembri triste a me piace...da la misura del nostro intimo essere...Molto bella questa poesia Francesco Ciao un abbraccio

margherita pisano 17/02/2016 - 19:46

--------------------------------------

È la poesia che prediligo con tanta tristezza e malinconia.
Originale nel suo costrutto...
Molto bella.
Un saluto.

Giovanni Santino Gurrieri 17/02/2016 - 15:17

--------------------------------------

Grazie Nadia, sabrina, Loris, Teresa, Rocco, Fabio, Poeta Lupo, Vorrei rivolgere singolarmente a ognuno di voi la mia graditudine. e lo farò come posso.. intanto vi abbraccio affettuosamente

Francesco Gentile 17/02/2016 - 10:21

--------------------------------------

Ciao Sabry.. penso che in fondo sia un sentimento bellissimo, che non ti tradisce mai.. sul quale ci puoi sempre contare. Se lo provi, come me, puoi capirmi.. Ciao un abbraccio affettuoso

Francesco Gentile 17/02/2016 - 10:15

--------------------------------------

Ciao Lucio, non ho parole per ringraziarti del bellissimo commento.. Questa è preziosa amicizia che vorrei ricambiare di tutto cuore. Vedrò di farlo anche se mi sento un po giù di tono...

Francesco Gentile 17/02/2016 - 10:12

--------------------------------------

Grazie Renato, per il bel commento che ho gradito di vero cuore. De Musset.. anche il nostro Leopardi, certo, loro ne sapevano qualcosa di malinconia ahaha. Mi capita, in effetti di cogliere le affinità, ma io rimango un umile malinconico.. terra terra.
Grazie amico mio, sono molto, molto gratificato dalla tua amicizia.. Ciao un abbraccio

Francesco Gentile 17/02/2016 - 10:09

--------------------------------------

E' proprio bella Francesco ...conosco bene quel senso di malinconia...che è presente anche ora in me...ciao

Sabry L. 16/02/2016 - 21:49

--------------------------------------

Francesco, so che dirò una castroneria: il tuo stile a me ricorda pochissimo Gozzano, molto un tal Alfred de Musset...
Comunque è sempre un piacere leggerti.
A dispetto della tua vena malinconica ti auguro una splendida serata!

Renato Granato 16/02/2016 - 21:14

--------------------------------------

BELLA UN PO TRISTI

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 16/02/2016 - 18:15

--------------------------------------

HOLA FRANCESCO se tu li chiami graffi...come sono le carezze che ci lasci leggere.....penna morbida , tratto nero e deciso che ricama sul foglio le più belle poesie di oggi scrivo. Bellissima come sempre Hola

Lucio Del Bono 16/02/2016 - 17:06

--------------------------------------

Splendida chiusa, soave poesia! Ciaooo

Fabio Garbellini 16/02/2016 - 17:04

--------------------------------------

Quartine che identificano la non accetta malinconia argutamente. Eccezionale composto. Lieta serata Francesco.
****

Rocco Michele LETTINI 16/02/2016 - 17:04

--------------------------------------

A volte, come ora, mi capita di camminare su questo bordo della vita, dove non c'è una bellissima luce,ma neanche troppo buio... e va bene così. Se scrivo significa che sono un poco più silenzioso... ma vivo. Un abbraccio affettuoso a tutti voi...

Francesco Gentile 16/02/2016 - 16:59

--------------------------------------

Sana malinconia ma bella!

Teresa Giulino 16/02/2016 - 16:38

--------------------------------------

Sempre belle le tue poesie, questa un po' triste e nmalinconica. Continua a graffiare quel foglio. Ciao. Loris.

Loris Marcato 16/02/2016 - 16:30

--------------------------------------

Profonda, malinconica e bellissima caro Francesco... La. Hiusa è magistrale come del resto ogni tuo verso dettato dal cuore...ci sarà l'Immacolata foglio a farti compagnia ma anche la famiglia di oggi scrivo a colmare la tua malinconia. Con affetto
Sabrina

Sabrina Marino 16/02/2016 - 16:27

--------------------------------------

Molto bella nella sua profonda tristezza
Tutto bene Francesco? Spero sia solo un momento di riflessione malinconica
A risentirci
Nadia
5*

Nadia Sonzini 16/02/2016 - 16:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?