Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
L'amore per le picco...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...
SUDARIO DI SETTEMBRE...
Padre...
Tu sei...
Mentre guardo la Lun...
Clair...
Accomiato...
Finestra...
DANNATI E COMPLICI...
I miei silenzi...
Vuoto assoluto...
C'era una volta...
Riconoscersi in una ...
Dorati Veli...
Non c'ero...
Unione...
Non sono poeta né sc...
ORA COME MAI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



cemento

Cemento
Per la città,
mura diroccate,
asfalto
sfrangiato,
buche e bogi,
mura imbrattate
da scritte e pitture,
deserto metropolitano,
stesse mura,
strade polverose e
affollate di traffico,
ogni giorno;
cittadine e città,
ammalate di noia e
malinconia;
cercando un po’ di silenzio,
un a speranza,
un contatto umano.


Share |


Poesia scritta il 17/02/2016 - 02:39
Da stefano medel
Letta n.264 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Condivisa...purtroppo vera questa poesia...il cemento ci avvolge e il contatto umano si dirada sempre più! Complimenti davvero bella...

margherita pisano 17/02/2016 - 18:20

--------------------------------------

E' vero non c'è più armonia per le città
solo quello che hai descritto. Complimenti veramente bella.CIAO

carmine Capasso 17/02/2016 - 18:07

--------------------------------------

Bellissima definizione della disperazione metropolitana, a mio modesto parere una delle tue più belle poesie lette da me
complimenti
5*
Nadia

Nadia Sonzini 17/02/2016 - 15:18

--------------------------------------

Il cemento che è stato segno di sviluppo e crescita è invecchiato e nelle nostre città e paesi si sta ormai sgretolando e sfarinando lasciando in mostra le debolezze, le impotenze e tanta, tanta solitudine.
Peccato che nonostante questa brutta visione si continui a celebrarlo.
Ciao!

Millina Spina 17/02/2016 - 12:50

--------------------------------------

L'uomo della foto dice tanto... e il tuo verseggio parla eloquentemente. Lieta giornata Stefano.
*****

Rocco Michele LETTINI 17/02/2016 - 12:30

--------------------------------------

Penso, sinceramente, che le città siano la più tremenda distorsione.. e alienazione delle aspirazioni umane.

Francesco Gentile 17/02/2016 - 11:09

--------------------------------------

Siamo diventati un tutt'uno con il cemento che purtroppo ci sovrasta,dovremo ritrovare un po di umanità. Bella riflessione.Ciao

Anna Rossi 17/02/2016 - 11:04

--------------------------------------

Molto vera questa tua poesia...siamo diventati freddi e chiusi, Buona giornata,

Chiara B. 17/02/2016 - 10:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?