Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Chi non alza gli occ...
Il caldo vento degli...
Oltre, nella poesia...
...POSSIAMO TROVARLO...
E così sarà...
Vorrei ridere...
Emotivamente...
L'ultimo vento...
Il ricordo...
La vita...
IL MONDO É PIU' PICC...
Il tuo sorriso...
Pensiero di vita...
comprenderai...
Canto della ragazza ...
SCRIVERE È...
Si parla troppo....
Cuore Universale...
Maleducati di tutto ...
PIUMA...
La grande corsa...
Girovaga e asociale...
Ti voglio mare d'inv...
CON GLI OCCHI DELL'A...
la serenata co' li b...
Vivere......
IL CAMPANILE...
Le mie impronte sull...
Solitudine...
Il bullo...
Fai brillare la tua ...
TORMENTO OSCURO...
RICORDI...
Settembre è vicino...
SABBIE IMMOBILI...
Impressioni sul fini...
Veni-vidi-vici...
DESTINI INCROCIATI (...
Fiore malevolo...
autostrade...
L'hai mai sentita...
L'inizio dei 20 anni...
Non pensare...
Una piuma...
Nausea...
Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
Cesare chi è ?...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

della morte

Il maestro:
un signore attempato
che ogni giorno
ci chiama all’appello.


Ogni tanto qualcuno
si assenta
è scappato in giardino:
non ritorna tra i banchi.


Il maestro scrive il nome
sul registro di marmo
tra primule e viole, nel prato
lo conferma e promuove.



Share |


Poesia scritta il 24/02/2016 - 22:51
Da Giuseppe Vecchi
Letta n.251 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Lucio,
è che non seguo spesso questo sito. La tua l'ho letta solo dopo il tuo commento.
Giuseppe

Giuseppe Vecchi 26/02/2016 - 21:24

--------------------------------------

HOLA GIUSEPPE Il mistero ci affascina ...anche se la morte la vediamo tutti i giorni sulla nostra terra, mi ha incuriosito come tu l'abbia fatta entrare in una scuola con un maestro che autografa lapidi....particolare! Gracias per aver gradito la mia "il diavolo e la morte" potevi lasciarmi un segno del tuo passaggio!? Ho notato che ho avuto un sacco di visite, ma ciò che mi gusta sono le vostre opinioni. Ok sarà per un altra volta Hola

Lucio Del Bono 25/02/2016 - 22:23

--------------------------------------

Ciao Lucio,
la morte è sempre un bell'argomento, carico di per se di spunti poetici, forse perchè dopo di lei non c'è più spazio per la poesia. Mi è piaciauta molto la tua Il diavolo e la morte.

Giuseppe Vecchi 25/02/2016 - 22:10

--------------------------------------

HOLA GIUSEPPE Povera categoria dei maestri....che dopo averci insegnato la vita ce la tolgono!? Già la morte non guarda in faccia a nessuno neanche ai maestri.

Lucio Del Bono 25/02/2016 - 11:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?