Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Instabilità

Debole e precario
il tuo equilibrio,
disabilita la tua stabilità.
Angosce e paure
percorrono i miei pensieri,
ricordi offuscati
nella tua memoria
confondono realtà
con immaginazione.
Cerco di tradurre
il tuo silenzio solleticando
la tua fantasia che,
in te,nessuna reazione
sembra sortire!
Sensi sopiti,
sguardi assenti e,
meraviglia alcuna
può farti uscire
da questo torpore.
Solo il vuoto
attorno a te!
Mi chiedo
quando passerà
tutto questo dolore?
Prego Dio
che possa liberarti
dal buio delle tenebre
di cui sei prigioniero,
per ritornare a vedere
la luce del cammino che,
poi...è anche il mio!


Share |


Poesia scritta il 29/02/2016 - 13:20
Da Teresa Giulino
Letta n.282 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Bella poesia dai toni molto dolorosi
Sono sicura che con la tua luce riuscirai a guidare i suoi e tuoi passi
Un abbraccio
Nadia
5*

Nadia Sonzini 01/03/2016 - 00:46

--------------------------------------

Ohi cara cosa... parole assai profonde....al sapore delle lacrime...spero che chiunque sia la persona a cui dedichi questi versi... presto torni a brillare il sole nel suo cuore..e nella sua anima...e a ta che hai una grandissimo cuore ti arrivi il mio abbraccio e tutta la mia stima...Ciao cara serena serata.

Maria Cimino 29/02/2016 - 22:10

--------------------------------------

NON SO A CHI SIA RIFERITO MA LO TROVO ANGOSCIOSO QUANTO BELLO QUELLO CHE SCRIVI ED ESPRIMI ***** MOLTO SENTITA

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 29/02/2016 - 21:23

--------------------------------------

UN ESPRESSIVO QUANTO ACUTO VERSEGGIO COSTRUTTO MAGISTRALMENTE.
LIETA SERATA
*****

Rocco Michele LETTINI 29/02/2016 - 19:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?