Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......
La tremenda profezia...
voglia in cerca di l...
Datemi una stella...
Le tue lunghissime c...
ESTATE BRUCIANTE...
L 'isola...
Filastrocca d'amore...
Chi sei?...
Diamante...
Il lamento dei poeti...
Troppe-D 2...
amor sofferto...
Notte di S.Lorenzo...
L' IPOCRITA...
Ci sono cose che acc...
Occhi di vetro...
VIAGGIATORE.........
La mia storia come u...
Grigio di citta'...
VIVO PER AMARTI...
UN ANGELO ALLO SPECC...
A LEI...
SOLI INSIEME...
batuffolo...
Alla luna...
Ossimori....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

NON si PUO' di certo

Ogni giorno sentir
voci e lamenti
di gente che non sa
più dove andare
e anziani a inseguir
carte e bollette
con tasse e contro
tasse da pagare.
In un Paese
chiamato civile
e con la Democrazia
affermata
il popolo non può
pagar gli errori
di chi per anni
l'ha mal governata.
Per tutto ciò
è giunta oggi l'ora
di controllare
il vecchio fardello
e riprendere il toro
per le corna
e fargli svuotare
tasche e cervello.
E far rientrare
le barche sparite
con tutto l'oro
al popolo rubato
e rimettere al rogo
ogni criminale
che non è degno
di esser perdonato.
-------------------
// OLTRE IL COLLE //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
L'umanità è piena
di parole al vento,
di oggetti vari
e di tutti i colori,
di cassetti pieni
ma non di denari
che all'aprire fanno
strani odori.


E nessun sa più
che pesci pigliare,
in ogni angolo
c'è spazzatura
e piove o non piove
va tutta a mare
e dell'ambiente più
nessun si cura.


Si aspetta l'arrivo
di un gran tsunami
per pulire coste,
spiagge e mare
che con l'arrivo
della calda estate
ognuno avrà voglia
di un bagno fare.


E se il tsunami
stenta ad arrivare
vorrei saper chi
salverà il pianeta,
con ogni inquinamento
che è arrivato
oltre il colle
e oltre ogni meta?!
.



Share |


Poesia scritta il 01/03/2016 - 11:46
Da Aldo Messina
Letta n.178 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Concordo! Poesia quanto mai vera e attuale, purtroppo..
Mi piace!

Patrizia Bortolini 02/03/2016 - 13:04

--------------------------------------

Attualissima e condivisa!! Buona giornata,

Chiara B. 02/03/2016 - 10:43

--------------------------------------

Non si può ogni giorno sentire voci e lamenti! HAI RAGIONE!!!
Bella poesia

Maddalena Clori 02/03/2016 - 05:37

--------------------------------------

UN SENTITO QUANTO ESPLICITO RIFLETTERE SU QUANTO SI OSSERVA NELLA SOFFERTA QUOTIDIANITA'... SERENA GIORNATA ALDO

*****

Rocco Michele LETTINI 02/03/2016 - 04:47

--------------------------------------

Ciao Aldo...faccio mio il commento del caro amico Fabio... già è proprio così...grazie per aver condiviso il tuo pensiero con noi.. Ti abbraccio serena notte.

Maria Cimino 01/03/2016 - 22:10

--------------------------------------

Vero Aldo, non si può! Ma questo paese che si lamenta, alla fine va bene così, visto che il voto lo danno sempre a quelli! Questa è una finta democrazia, in mano ai poteri forti e le banche, chi ci governa poi, non è nemmeno stato eletto... Ciaooo

Fabio Garbellini 01/03/2016 - 17:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?