Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



superuomo

Umano,troppo umano,per poter sfidare il creato!
Uomo rientra nella tua natura,che sei di fronte all’infinito?
Nulla,se non un minuiscolo granello di sabbia nel vento.
Vanagloria tu avanzi,mai avrai il vero potere sugli elementi
Acqua,vento,fuoco,ancor ti piegano e ti fiaccano,
e te come un fanciullo intimorito,ti nascondi
cercando il ventre materno.
Eppur ti inorgoglisci,senti d’essere superuomo!
Poni il calcagno sul capo del fratello,lo poni
In ceppi,umili la sua carne,ti credi d’esser
Di lui piu grande.
Ma la vanita’ delle tue azioni,rispecchia
La piccolezza del tuo essere!
Prova a placar un mare in burrasca,
per quanto tu faccia cadono le fortezze,
il mattone in cui fidavi,è una pagliuzza
che voleva fermar la bufera!
Il cielo stellato e i suoi profondi misteri,
ti pongono inferior alla piu pallida di loro.
Qusta nostra natura,tanto superba
Ci spinge a dura caduta,ferita imnperitura.
La voce dell’eterno risuona ti scuota
E ti rammenti,non sei nulla
Piccola arrogante creatura,
solo una virgola
nell’incessante correre del tempo.


Corrado cioci



Share |


Poesia scritta il 18/03/2016 - 10:33
Da corrado cioci
Letta n.215 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Versi veri e riflessivi: a volte ci si crede superiori ma, in realtà, siamo tutti uguali e minuscoli nell'infinità dell'universo...buona serata!

Chiara B. 18/03/2016 - 18:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?