Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LA NOTTE DELLA VENDETTA

Quando i bimbi vanno a letto
quando la tua donna stringe tra le braccia i pensieri
solo le lacrime a fargli compagnia.
quando chiudi gli occhi
e accusi il colpo
questa è la notte della vendetta.
Quando il male ti spegne lentamente
e le cure non servono
quando getti la spugna
quando il tuo sole
non brucia più
quando nei tuoi occhi
appare il velo della tristezza
e le sue carezze ti sfiorano dolcemente
questa è la notte della vendetta.
Quando le tue certezze vengono meno
Quando il tuo tempo sta per finire
Quando pensi hai progetti incompiuti
E sai che mai li potrai finire
Questa è la notte della vendetta.
Speravo che lei non si sarebbe preso me
Mentre eccola qua
a bussare alle porte della mia vita
quando il suo pensiero ti
fa tremare le gambe
quando il suo pensiero ti gela il sangue
quando cerchi una via di fuga
che ti faccia soffrire il meno possibile
questa è la notte della vendetta …..
all’alba di un nuovo giorno
spero che la mia amica Morte stia li
ad aspettarmi
e che mi conduca dolcemente verso
l’eterno riposo …
Dedica a me stesso
Che non ho più un buon
Motivo per ridere
Quando ti accorgi che qualcosa ti sta divorando dentro
Vorresti recuperare il tempo perso
ti aggrappi alle poche illusioni che ti sono rimaste
solo sorrisi falsi
per non far soffrire chi ti ama
mentre infondo al cuore bruci piangi
e non sai come andrà a finire …
peccato avrei voluto fare tanto
mentre non ho mai concluso niente
ciao a me stesso …
tanto il sole tramonta
e la luna sorge comunque


Share |


Poesia scritta il 18/03/2016 - 17:17
Da okrimij 78
Letta n.279 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Un sentito quanto esplicito decanto. Espressiva l'osservazione in chiusa.
Sereno fine settimana.

Rocco Michele LETTINI 19/03/2016 - 02:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?