Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LA NOTTE DELLA VENDETTA

Quando i bimbi vanno a letto
quando la tua donna stringe tra le braccia i pensieri
solo le lacrime a fargli compagnia.
quando chiudi gli occhi
e accusi il colpo
questa è la notte della vendetta.
Quando il male ti spegne lentamente
e le cure non servono
quando getti la spugna
quando il tuo sole
non brucia più
quando nei tuoi occhi
appare il velo della tristezza
e le sue carezze ti sfiorano dolcemente
questa è la notte della vendetta.
Quando le tue certezze vengono meno
Quando il tuo tempo sta per finire
Quando pensi hai progetti incompiuti
E sai che mai li potrai finire
Questa è la notte della vendetta.
Speravo che lei non si sarebbe preso me
Mentre eccola qua
a bussare alle porte della mia vita
quando il suo pensiero ti
fa tremare le gambe
quando il suo pensiero ti gela il sangue
quando cerchi una via di fuga
che ti faccia soffrire il meno possibile
questa è la notte della vendetta …..
all’alba di un nuovo giorno
spero che la mia amica Morte stia li
ad aspettarmi
e che mi conduca dolcemente verso
l’eterno riposo …
Dedica a me stesso
Che non ho più un buon
Motivo per ridere
Quando ti accorgi che qualcosa ti sta divorando dentro
Vorresti recuperare il tempo perso
ti aggrappi alle poche illusioni che ti sono rimaste
solo sorrisi falsi
per non far soffrire chi ti ama
mentre infondo al cuore bruci piangi
e non sai come andrà a finire …
peccato avrei voluto fare tanto
mentre non ho mai concluso niente
ciao a me stesso …
tanto il sole tramonta
e la luna sorge comunque


Share |


Poesia scritta il 18/03/2016 - 17:17
Da okrimij 78 joker
Letta n.312 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Un sentito quanto esplicito decanto. Espressiva l'osservazione in chiusa.
Sereno fine settimana.

Rocco Michele LETTINI 19/03/2016 - 02:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?