Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Alienazione di un po...
Sciopero a singhiozz...
Notte...
Francesco Papa...
Questa sei te: Sp...
Poesia su Rita Levi ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...
immigrato...
E poi…....
Fateve 'na risata !...
La frutta...
LA PORTA...
Come un fior di ninf...
Risoluzioni...
Pulcini...
Giungono messaggi da...
Madeleine...
Le ribelle....
Il Genio della Lampa...
Dolce sentire...
Le nostre opere...
L’autentico respiro ...
Cowboy...
SELVAGGIO O DOLC...
Nel linguaggio ci so...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

I DEVOTI di San GIUSEPPE

Ogni anno
gli fanno un altare,
chi di tre piani
e chi di sette piani,
pieno di gusti
e frutti di stagione
e tutti preparati
da esperte mani.
E da ogni paese
vengon da lontano
chi a piedi e chi
in carrozza lenta
per raggiunger quelle
"tavole imbandite"
piene di spirito
che i cuori alimenta.
E nell'andar
guardando si assaggia
per dare lode
al Santo devoto,
da una tavola
all'altra ognun viaggia
mettendo qualcosa
in sacco vuoto.
E al ritorno anche
per lontane vie
ogni stanchezza
van lasciando fuori
son tutti allegri
e in buona compagnia
e lo si vede
nei visi e colori.
E quel San Giuseppe
in tavola piena
anche lui " Il scelto"
assaggia qualcosa
e alla fine di quella
grande festa
l'altare va...
e tutto si riposa.
---------------------


// La DELUSIONE //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
Scende su tutti
nel cuor della notte
l'ombra scura delle
"opere incompiute"
che con fatica ogni
essere ha creato
sperando che un dì
sarebbero piaciute.


Ma con l'evento
della nuova era
di grande massa
e globalizzazione
solo pochi alzan
l'alta bandiera
buttando al macero
ogni arte e passione.


E chi è partito
e più non ce la fatto
a raggiungere
il traguardo e la poltrona
per colpa di un vento
in controsenso:
Oggi più non canta
e neppure più suona.


Per questo la barca
si è fermata
e ogni cuore
è pieno di delusione
e quando sogna,
sogna le promesse
di quando a scuola
faceva la divisione.
.



Share |


Poesia scritta il 18/03/2016 - 18:35
Da Aldo Messina
Letta n.196 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Tradizioni locali in un attento e straordinario decanto a lode e gloria del Santo protettore di tutti i papà.
Il mio elogio e il mio sereno weekend.
*****

Rocco Michele LETTINI 19/03/2016 - 01:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?