Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
HAIKU N2...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

IL VECCHIO

In un angolo di muro
vive il vecchio e il suo nessuno,
tra scartoffie abbandonato.


Lascia al tempo il suo destino
lottando nel l' l'inferno
per un posto di paradiso.


Attende un tocco alla sua porta
ed una mano che trasporta,
in un luogo senza sorti.

Piange il vecchio immaginando
un ciel sereno, tra profumo di stantio,
e nelle muffe il suo veleno.


La bellezza di quel luogo
e` nella mente che in lui vola ,
in una lacrima di pioggia che consola.


Ogni giorno tiene in cura le ferite
per ricordare io ci sono stato,
in un angolo di luogo abbandonato.


Angela Paola Baroni



Share |


Poesia scritta il 21/03/2016 - 11:10
Da Angela-Paola Baroni
Letta n.260 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


GRAZIE Maria e Rocco per i vostri commenti buona giornata un saluto

Angela-Paola Baroni 22/03/2016 - 15:37

--------------------------------------

Spesso diventare anziani significa anche questo..cadere in solitudine.. molto riflessiava questa tua poesia..ciao cara.

Maria Cimino 21/03/2016 - 22:01

--------------------------------------

Terzine eccezionali che decantano il vecchio nella sua sofferta e solitaria quotidianità.
Sublime la chiusa che avalla quanto decantato abilmente.
*****

Rocco Michele LETTINI 21/03/2016 - 15:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?