Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Nuova stagion tu sei...

Osservar ameni panorami
dai tuoi begli occhi.


Insinuar il mio vento
a moventar le tue fronde.


Quanto sei bella, chiaror
del mio perenne inverno.


Sei tu stagion di vento!
O dolce zefiro olezzante...


Mia primavera intensa.



Share |


Poesia scritta il 21/03/2016 - 20:50
Da Giovanni Santino Gurrieri
Letta n.356 volte.
Voto:
su 14 votanti


Commenti


Bellissimi versi odorosi di nuova stagione! Un quadro dipinto dal vento! Ne avverto lo scompiglio! Molto ispirata! Tante ***********

Patrizia Bortolini 25/03/2016 - 21:05

--------------------------------------

Delicata, intensa e profondamente evocativa... Una bellissima poesia Giovanni. Ultimamente non ho commentato molto, ma questa merita davvero tutto il mio apprezzamento.. Piaciuta moltissimo. Buona Pasqua caro amico

Francesco Gentile 24/03/2016 - 10:47

--------------------------------------

Molto bella e delicata

Sabry L. 22/03/2016 - 15:06

--------------------------------------

Ciao Renato e Lupo grandi amici miei.
Vi auguro una splendida giornata poetica.

Giovanni Santino Gurrieri 22/03/2016 - 14:33

--------------------------------------

5*

Renato Granato 22/03/2016 - 13:45

--------------------------------------

DEVO DIRE MOLTO BELLA *****

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 22/03/2016 - 13:19

--------------------------------------

Ciao Luciano ti ringrazio per la tua brillante critica letteraria e ti auguro una serena giornata.

Giovanni Santino Gurrieri 22/03/2016 - 11:11

--------------------------------------

Uno stile aulico che sposa spesso con l'uso dell'apocope e che riesce così a dare una forte musicalità evocativa a questa bella lirca. Un inno alla primavera, alla rinascita che metaforicamente esprime la vita, la nuova linfa l'alternanza della rinascita al torpore. Molto apprezzata.

luciano rosario capaldo 22/03/2016 - 11:08

--------------------------------------

Amata primavera del cuore...poeticamente bellissima!

margherita pisano 22/03/2016 - 07:06

--------------------------------------

UN CONNUBIO PRIMAVERILE DI CLASSE... TRA POESIA E ARTE PITTORICA...
IL MIO ELOGIO E LA MIA LIETA GIORNATA GIOVANNI.
*****

Rocco Michele LETTINI 22/03/2016 - 05:02

--------------------------------------

Complimenti*****

Sildom Minunni 21/03/2016 - 23:58

--------------------------------------

Ciao Anns e Mary grazie per i vostri dolci commenti
Buonanotte

Giovanni Santino Gurrieri 21/03/2016 - 23:25

--------------------------------------

Bella e dolcissima..... *****

ANNA BAGLIONI 21/03/2016 - 23:21

--------------------------------------

Bellissima e dolcissima

Mary L 21/03/2016 - 23:14

--------------------------------------

Maria e Loris siete così cari e pregiati come amici, e vi ringrazio per i gentilissimi commenti .

Giovanni Santino Gurrieri 21/03/2016 - 22:43

--------------------------------------

Ciao Salvo sapessi che lavorio interno dover mettere d'accordo poesia e ispirazione artistica.
Essendo anche un pittore paesaggista talvolta debbo conciliare con la fase d'ispirazione poetica.
Grazie mille per il tuo commento arguto e gentile.

Giovanni Santino Gurrieri 21/03/2016 - 22:40

--------------------------------------

Mi piace la tua "personale" primavera intensa. Ti fa scriver e dipinger eccelsamente. Ciao Giovanni, buona serata.

Loris Marcato 21/03/2016 - 22:38

--------------------------------------

Ciao Giovanni stupenda un inno assai dolce a questa capricciosa primavera..che non vuole acora arrivare. almeno qui dalle mie parti. Ciao caro complimenti.. ti abbraccio. buona serata.

Maria Cimino 21/03/2016 - 22:37

--------------------------------------

Gli occhi dell'amata ispirazione poetica e d'arte pittorica. Un bel connubio. 5*

salvo bonafè 21/03/2016 - 22:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?