Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Colomba insanguinata

Ti hanno colpito colomba e giaci insanguinata
hanno colpito te che portavi messaggi di pace
straziata e ferita a morte da follia sconsiderata,
alimentata da un insensato odio che non tace


Sulle tue candide piume il rosso del sangue
di coloro che attendevano un radioso domani
ed ora giacciono inerti col viso pallido esangue
e che hanno visto la vita sfuggirgli dalle mani


Quel sangue si ribella e verso il cielo sale
per protestare, ed al cielo chiede il perché
di quella morte, senza aver fatto alcun male
ma su dal cielo che tace risposta non ce n'è


Non è solo delle vittime il sangue qui disperso
a quel sangue innocente si è anche mescolato
quello degli attentatori che la vita hanno perso
per il fanatismo che queste morti ha causato.


E così, questa tragedia, causa di tante pene
per strana. amara e assurda ironia del destino
in tanto orrore dilagante ci fa trovare assieme
il sangue delle vittime e quello dell'assassino.


Che quel sangue ricada su chi in malafede
ha instillato l'odio verso il prossimo nel cuore
ed ha fatto dimenticare che colui che crede
deve ad ogni sentimento anteporre l'Amore.


R. Margareci
24-03-2016
.



Share |


Poesia scritta il 28/03/2016 - 09:58
Da Renato Margareci
Letta n.346 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Concordo con Francesco G. Molto aprezzato

donato mineccia 28/03/2016 - 20:31

--------------------------------------

RENATO DEVO DIRTI CHE è BELLISSIMA ATTUALE E LA COLOMBA ORAMAI NON PORTERà PIù PACE SI VEDE OGNIU GIORNO ***** MOLTO BELLA

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 28/03/2016 - 20:09

--------------------------------------

Quartine di toccante impatto che lasciano lacrimare il cuore.
*****

Rocco Michele LETTINI 28/03/2016 - 16:53

--------------------------------------

Incredibile questa poesia, per bellezza e incisività. Tocca sicuramente il cuore e fa pensare...
dove sta andando l'umanità? Ciao Renato.

Loris Marcato 28/03/2016 - 12:28

--------------------------------------

Poesia che mi ha toccato il cuore. Condivido il tuo pensiero.
Un abbraccio e buona Pasquetta
Un abbraccio
Nadia
5*

Nadia Sonzini 28/03/2016 - 12:20

--------------------------------------

Poesia molto intensa... e incisiva. Il sangue dei carnefici che si mischia con quello degli innocenti, nell'assurda spirale dell'odio e del fanatismo. Un componimento condiviso e molto apprezzato

Francesco Gentile 28/03/2016 - 11:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?