Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
POESIA DI NEVE...
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

AMORE DI MAMMA

Perse un bambino la sua dolce mamma,
che nel fior degli anni salutò la vita;
per lei nutriva immenso amor filiale,
ma ignorava il senso della dipartita:
credeva, infatti, che prima o poi tornava
e, descrivendola ai passanti, l’attendeva.
Come il mendico, che l’obolo questua;
così l’infante in pena la madre cercava.
Un dì a cena gli fu servito un dolce,
che non mangiò e che incartò repente,
chiedendo al babbo se lo potea serbare.
Stupito, il padre diede il suo consenso,
ma il gesto del suo pargolo fu strano,
perché dei dolci era sempre ghiotto.
“Per la mamma!”. Esclamò, lieto, il bimbo.
I presenti non trattennero le lacrime,
teneramente il padre abbracciò il figlio
e dolore e gioia fur loro commensali.


Dal mio libro "Lacrime e sorrisi"
Pellegrini Editore – Cosenza 2014



Share |


Poesia scritta il 29/03/2016 - 15:30
Da Gino Ragusa Di Romano
Letta n.311 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Le vostre emozioni, espresse nei vostri commenti, irrorano d'amore l'animo del bambino. Gentili poetesse, a voi offro una rosa ed un abbraccio al valido poeta, Rocco Michele Lettini.

Gino Ragusa Di Romano 30/03/2016 - 14:06

--------------------------------------

UN COMMOVENTE E TENERO VERSEGGIO...
L'AFFETTO MATERNO NON SI DIMENTICA E... LO OMAGGIA SEMPRE...
*****

Rocco Michele LETTINI 30/03/2016 - 00:53

--------------------------------------

Ciao Gino che bella queta poesia..un cuore di mamma pieno di amore.. dolcemente profonda..Ciao caro buona serata.

Maria Cimino 29/03/2016 - 22:55

--------------------------------------

Una poesia toccante e molto commovente, i bambini sono speciali...non si arrendono mai, neanche in quel caso, amano soltanto...Molto bella e tanta sensibilità. Complimenti!

margherita pisano 29/03/2016 - 22:08

--------------------------------------

Molto bello, dolcemente descritto quel triste momento della vita! Di una infinita tenerezza, commovente! Viene voglia di stringere quel bambino...Bravissimo!

Patrizia Bortolini 29/03/2016 - 20:16

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?