Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
Sindrome di Stendhal...
Beatrice...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



NOTTE DELL'ANIMA

Cammino lungo il viale
Che attraversa il prato
Intorno non vedo piante
Ma fantasmi del passato


Vorrei entrare nella valle dei perduti
giocare a dadi con la morte
riscattare il tuo prezzo
portarti indietro
Per donarti cosi nuova sorte


I tuoi silenzi come
Affilati coltelli
lacerano l'anima e il cuore
di chi non perdona a se stesso
di nulla aver potuto per evitar
Ciò che e 'accaduto


La sera scende implacabile
Con la sua ombra nera
Cercando con il sonno
Di placar ciò che l'istinto
Dissacrato vorrebbe fare
Per porre fine a un'esistenza
Di cui più nulla vale



Share |


Poesia scritta il 30/03/2016 - 08:41
Da MAURO MONTALTO
Letta n.255 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Molto bella. A mie spese nella vita ho imparato che non tutto si può prevedere e rimediare, il rimorso è un uncino che non è giusto infilare nella propria carne, porta solo tormento e noi non siamo fatti non per il tormento ma, per quanto sia dura la realtà, siamo fatti per la felicità.
Possa discendere su di te la Luce
un abbraccio
Nadia
5*

Nadia Sonzini 31/03/2016 - 08:39

--------------------------------------

Toni cupi, per un sentimento lancinante. Ma la poesia e anche questo, o forse soprattutto questo... quando penetra e scardina ogni difesa, opininione, o il semplice sentire di chi legge.. Piaciuta molto

Francesco Gentile 30/03/2016 - 20:18

--------------------------------------

Mauro è bellissima molto triste ***** ciao

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 30/03/2016 - 18:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?