Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Solo ricordi.

Asciutte pietre su muri assolati
tratturi stopposi e polverosi...


Dimore dirute con tetti sfondati,
sui colli dei pozzi, rovi operosi.


Odor di fieni, con arie di vati
su corrosi affannati orizzonti.


Datemi tregua o ricordi ammalati.



Share |


Poesia scritta il 01/04/2016 - 22:34
Da Giovanni Santino Gurrieri
Letta n.333 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Bellissima per ritmo e contenuto. Il quadro poi è bellissimo. Io amo la Sicilia, ma nelle tue poesie è ancora più bella
Un abbraccio
Nadia
5*
5*

Nadia Sonzini 04/04/2016 - 09:21

--------------------------------------

Giovanni caro..semplicemente meravigliosa..proprio come la tua terra..che conosco molto bene.. complimenti a te un'abbraccio e una serena notte.

Maria Cimino 02/04/2016 - 23:54

--------------------------------------

Splendida in tutto. Complimenti.

Valerio Poggi 02/04/2016 - 18:35

--------------------------------------

SOLO ESPRESSIVA POESIA NEI TUOI RICORDI LONTANI...
LIETA DOMENICA...
*****

Rocco Michele LETTINI 02/04/2016 - 18:28

--------------------------------------

molto bella belli i tuoi ricordi che adesso vivono nell'abbandono *****

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 02/04/2016 - 17:58

--------------------------------------

Non conosco la Sicilia, conosco solo la tua poesia, che fa trapelare tra le rime la sua bellezza...riesco a vederla! Ricordi, emozioni Giovanni dentro il cuore...Un abbraccio buon sabato...

margherita pisano 02/04/2016 - 15:26

--------------------------------------

Terra di sole e mandorli in fiore. Terra di mare e profumi antichi, la tua poesia è musica Giovanni, che ogni giorno soave ascoltiamo...dalla nostra terra, la Sicilia!
Un abbraccio

Paolo Ciraolo 02/04/2016 - 13:40

--------------------------------------

Caro Giovanni, la Sicilia è una terra meravigliosa! Ci sono stata anche un mese fa! Fertile, piena di sole, di fiori,di mare, di storia, di archeologia, di splendidi cibi e profumi, e di campagne appunto immense e dorate! Come non amarla e come non amare le tue poesie...

Patrizia Bortolini 02/04/2016 - 13:09

--------------------------------------

Oh Patrizia che bel regalo mi hai fatto!
Hai scosso l'alma mia inquieta.
Grazie poetessa strabiliante.

Giovanni Santino Gurrieri 02/04/2016 - 12:18

--------------------------------------

L'assolato paesaggio siciliano...campagne solitarie e sconfinate...e ricordi della vita che vengono sempre a galla! Sempre atmosfere intense! Sempre bravissimo!

Patrizia Bortolini 02/04/2016 - 12:01

--------------------------------------

Marilla, Loris e Francesco son contento che vi piaccia la mia riflessione sui ricordi.
I ricordi caro Loris sono come le ombre, esse non ci abbandonano mai.
Si Loris quella è l'ombra del cipresso proiettata sul muro di una delle case di pietra a secco.
Tipico paesaggio ragusano.
Adieu mes chers collègues merci beaucoup...

Giovanni Santino Gurrieri 02/04/2016 - 11:29

--------------------------------------

Che dirti? Bellissima! *****

Marilla Tramonto 02/04/2016 - 10:56

--------------------------------------

Ciao Givanni, sfondi una porta aperta. Io adoro e restauro, quando posso, le vecchie dimore. Ho appena
"rimesso a vita" una piccola casetta sui Colli Euganei. Ma torniamo a noi, la poesia è BELLISSIMA, immagini stupende, perfino l'odore.
Non sono malati i tuoi ricordi!
Il dipinto poi...è un incanto, ma la cosa che mi affascina di più è l'ombra ,del cipresso credo, veramente bello. Un caro saluto.

Loris Marcato 02/04/2016 - 10:52

--------------------------------------

Non immagini quanta emozione mi suscita questa opera... a partire dal tuo dipinto. Quelle pietre parlano da sole. "Dimore dirute sui colli dei pozzi.. Odor di fieni e orizzonti affannati". I ricordi sembrano non dare tregua, ma carissimo giovanni... cosa rimane oltre quei ricordi? Vivissimi complimenti.

Francesco Gentile 02/04/2016 - 10:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?