Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA e i...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



A mia Madre

Solo io venni al mondo tra amore e dolore,
piangendo, per il distacco dal grembo materno,
per avere lasciato di mia madre il calore,
privo del conforto di un amore paterno.


Smisi di piangere e tornai ad essere sereno,
quando alla fine, lavato, pulito e vestito,
mia madre mi prese e mi strinse al suo seno.
Tra le sue braccia,mi sentii, ancora, a lei unito.


In quei due anni, su me, riversò il suo amore
e sentendo arrivare la sua fine incalzante,
si fece ritrarre con me stretto al cuore.
Smunto il suo viso e ormai febbricitante


Una sera di febbraio mi diede il suo addio,
cedendo all'implacabile morbo, che la minava.
Aveva solo ventotto anni e diciotto mesi io.
Solo un bellissimo vago ricordo mi restava.


Lei che sorrideva, curva sul mio lettino
con i capelli sciolti e una vestaglia a fiori
Questo è l'unico ricordo di un bambino
rimasto solo, ormai, senza i suoi genitori.


R. Margareci



Share |


Poesia scritta il 13/04/2016 - 17:07
Da Renato Margareci
Letta n.342 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Quando morì mia Madre era il 1938' periodo di guerra e mi hanno cresciuto due mie prozie, a cui devo molto.
Tutti mi dicono che sia impossibile per un bambino di un anno e mezzo avere un simile ricordo, ma io sia pure in quel l'unica scena, mia Madre la ricordo davvero !
Grazie a tutti, per i commenti !

Renato Margareci 15/04/2016 - 20:57

--------------------------------------

Una dedica molto intima, piena di sentimento. Buona giornata
5*

donato mineccia 14/04/2016 - 10:00

--------------------------------------

Straziante e commovente, una tenera perla poetica. Ciaooo

Fabio Garbellini 14/04/2016 - 07:02

--------------------------------------

Dedica Speciale, toccante e commovente...Un ricordo tenero nel cuore per sempre.

margherita pisano 13/04/2016 - 23:25

--------------------------------------

molto molto toccante la tua opera ***** per te

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 13/04/2016 - 21:58

--------------------------------------

Ciao Renato caro la tua poesia mi tocca il cuore..la tua dedica sono certa che a lei arriverà.. perchè lei non ti ha mai abbandonato lei è sempre li accanto a te..e nel tuo cuore tu la troverai... Bella e toccente la tua poesia.. Ti abbraccio.

Maria Cimino 13/04/2016 - 21:22

--------------------------------------

Intensa e toccante dedica alla madre, affettuosa e sorridente in un ricordo dolce ma che non basta a riempire il vuoto lasciato.
Commovente l'amore che le dichiari con questi versi.
Ciao

Millina Spina 13/04/2016 - 20:37

--------------------------------------

UNA DEDICA CHE TI ONORA OMAGGIANDOLA IN AFFETTUOSI VERSI.
LIETA SERATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 13/04/2016 - 20:02

--------------------------------------

Un dolcissimo ricordo e tributo di grande amore alla madre! Versi molto toccanti e commoventi! Li leggerà accarezzandoti col cuore...

Patrizia Bortolini 13/04/2016 - 19:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?