Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lÓ della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchý scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
ChissÓ se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore Ŕ come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



A mia Madre

Solo io venni al mondo tra amore e dolore,
piangendo, per il distacco dal grembo materno,
per avere lasciato di mia madre il calore,
privo del conforto di un amore paterno.


Smisi di piangere e tornai ad essere sereno,
quando alla fine, lavato, pulito e vestito,
mia madre mi prese e mi strinse al suo seno.
Tra le sue braccia,mi sentii, ancora, a lei unito.


In quei due anni, su me, rivers˛ il suo amore
e sentendo arrivare la sua fine incalzante,
si fece ritrarre con me stretto al cuore.
Smunto il suo viso e ormai febbricitante


Una sera di febbraio mi diede il suo addio,
cedendo all'implacabile morbo, che la minava.
Aveva solo ventotto anni e diciotto mesi io.
Solo un bellissimo vago ricordo mi restava.


Lei che sorrideva, curva sul mio lettino
con i capelli sciolti e una vestaglia a fiori
Questo Ŕ l'unico ricordo di un bambino
rimasto solo, ormai, senza i suoi genitori.


R. Margareci



Share |


Poesia scritta il 13/04/2016 - 17:07
Da Renato Margareci
Letta n.300 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Quando morý mia Madre era il 1938' periodo di guerra e mi hanno cresciuto due mie prozie, a cui devo molto.
Tutti mi dicono che sia impossibile per un bambino di un anno e mezzo avere un simile ricordo, ma io sia pure in quel l'unica scena, mia Madre la ricordo davvero !
Grazie a tutti, per i commenti !

Renato Margareci 15/04/2016 - 20:57

--------------------------------------

Una dedica molto intima, piena di sentimento. Buona giornata
5*

donato mineccia 14/04/2016 - 10:00

--------------------------------------

Straziante e commovente, una tenera perla poetica. Ciaooo

Fabio Garbellini 14/04/2016 - 07:02

--------------------------------------

Dedica Speciale, toccante e commovente...Un ricordo tenero nel cuore per sempre.

margherita pisano 13/04/2016 - 23:25

--------------------------------------

molto molto toccante la tua opera ***** per te

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 13/04/2016 - 21:58

--------------------------------------

Ciao Renato caro la tua poesia mi tocca il cuore..la tua dedica sono certa che a lei arriverÓ.. perchŔ lei non ti ha mai abbandonato lei Ŕ sempre li accanto a te..e nel tuo cuore tu la troverai... Bella e toccente la tua poesia.. Ti abbraccio.

Maria Cimino 13/04/2016 - 21:22

--------------------------------------

Intensa e toccante dedica alla madre, affettuosa e sorridente in un ricordo dolce ma che non basta a riempire il vuoto lasciato.
Commovente l'amore che le dichiari con questi versi.
Ciao

Millina Spina 13/04/2016 - 20:37

--------------------------------------

UNA DEDICA CHE TI ONORA OMAGGIANDOLA IN AFFETTUOSI VERSI.
LIETA SERATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 13/04/2016 - 20:02

--------------------------------------

Un dolcissimo ricordo e tributo di grande amore alla madre! Versi molto toccanti e commoventi! Li leggerÓ accarezzandoti col cuore...

Patrizia Bortolini 13/04/2016 - 19:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?