Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SENSAZIONI DENTRO AD UN BICCHIERE

<<Amico mio, perché guardi
così profondamente,
mestamente,
dentro a quel bicchiere?
Sarà l'alcol, o quello che vedi
fra le orride trame dell'alcol:
ripeto, dentro a quel bicchiere?>>
<<Che vuoi tu?
Non vedi che sto meditando,
che sto languendo,
un sorriso spento,
che non si capacita dell'ironia:
è finita?
non credo; forse, forse mi sbaglio;
è solo malinconia,
nostalgia di agguantare qualcosa
correndo.
Sei contento?
Sto parlando con te:
profondamente>>.
<<Ragazzo,
ma suvvia . . .
Lì fuori c'è la vita:
non posso spiegartelo io.
Io vedo: dentro i tuoi occhi,
che partoriscono di tanto in tanto
qualche bagliore,
un'infinita volontà di aggrapparsi
al vacuo, al non-senso.
Innocenza intatta.
Desolato amore.
Avvolgente disfatta.
Io penso:
che è meglio disfarsi
di questa roba,
di questi inutili vaneggi.
Ozio o vino?
Scegli quel che ti pare,
ma manda a fare in culo tutto.
Il mondo è brutto?
Fa niente.
Il destino
non possiamo cambiarlo,
ma: possiamo ubriacarlo.
Tu sei quello lucido quando bevi,
Lui quello ubriaco.
Non devi:
credimi, sarebbe un grave errore,
rinunciare al sapore
di una vita in tumulto>>.
<<Giusto!
Ovvero, forse hai ragione;
mi ha dato una lezione.
E' necessario maledire dio,
la convenzione,
abolire l'indulto,
rinnegare il perdono.
Abbracciare la frenesia.
Farsi di tanto in tanto qualche dono:
sì, hai capito bene,
sto parlando del bere.
Esatto . . . Centrifugare
sensazioni:
dentro ad un bicchiere>>
<<Vaneggi?
Ancora: non hai capito niente!
ma qualcosa è successo.
Fa lo stesso.
Dopotutto, ti ho evitato di pensare,
di sentire
quel morso pungente>>.
<<Meglio di niente!
Che cosa mai di più potrei aspettarmi
da te?
E poi: aspettarmi qualcosa?
ma perché?>>.
<<Proprio così, amico mio.
Sono io . . .
Che ti parlo,
che ti ascolto,
sono ubriaco almeno quanto te.
Chi sono?
Che ti importa sapere . . .
Di chi sia qualcuno:
che ti parla
da dentro ad un bicchiere>>


Share |


Poesia scritta il 15/04/2016 - 12:51
Da Giuseppe Centamore
Letta n.380 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?