Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Quando io ero la tua donna

Quando io ero la tua donna,


i raggi di sole ti venivano a salutare al mattino.




Quando io ero la tua donna,


le tue camicie erano sempre stirate.




Quando io ero la tua donna,


le tende erano colorate,


ora sono logore e semplici stracci.




Sul balcone le margherite e i gerani erano sempre annaffiati,


ora ci sono solo dei vasi vuoti.




Lei cosa ti sta facendo?


Ti sta rovinando la vita.


Sì, questa è la realtà.


Svegliati amore mio, svegliati da questo sonno ipnotico che lei ti ha causato.


Svegliati, e distingui la verità dalla menzogna.




Quando io ero la tua donna,


l'auto da corsa era sempre in garage, pulita e luccicante,


ora l'auto l'hai venduta perché a lei le avevi promesso una vacanza strabiliante!




Per me questi sacrifici,


tu non li hai fatti mai,


ma io come tu sai,


non te li avrei chiesti mai.




Perché solo l'amore per me contava,


ora conto i giorni da che mi hai lasciata,


permettimi che in punta di piedi


io ritorni a far parte della tua vita.




Ma fallo presto amor mio,


perché è da tempo che ti aspetto


e non so per quanto ti aspetterò


anche se di te io sono ancora follemente innamorata e tormentata.



Share |


Poesia scritta il 15/04/2016 - 15:15
Da Maddalena Clori
Letta n.262 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Grazie a tutti, grazie per la vostra tenerezza però non è un'esperienza che ho vissuto sulle mie spalle è un'esperienza di un'altra persona che ho voluto raccontare. Oggi 5 mie poesie verranno espostecad una mostra alla villa Scheibler a Milano dalle 10 alle 18.

Maddalena Clori 17/04/2016 - 12:27

--------------------------------------

CHIAREZZA DAL CUORE... ANCHE SE SOFFERTA.
E' L'AMICO CHE NON C'E' NEL BISOGNO...
NON RESTA CHE ELOGIARTI E LASCIARTI IL MIO AUGURIO DI UN SERENO FINE SETTIMANA MADDALENA.
*****

Rocco Michele LETTINI 16/04/2016 - 13:25

--------------------------------------

Quanta sofferenza e quando amore.... folle direi.... ma amore.... quando ami sei disposta a tutto anche a fare lo zerbino!!! Se ti avesse amato come avrebbe dovuto si sarebbe accorto subito dopo di aver fatto una sciocchezza a lasciarti.... forse non era amore il suo.
Ti auguro ogni bene Maddalena e spero tu ritrova la gioia e la luce dell'amore quello vero. Buona giornata cara

Milly Barattieri 16/04/2016 - 11:28

--------------------------------------

Ciao Maddy cara.... la tua poesia è scritta con molta sofferenza... e mi dispiace perchè sicuramente stai soffrendo per una persona che non ti merita.. ma l'amore purtroppo fa anche questo.
Spero e ti auguro di cuore di guardare altri orizzonti.. Con affetto ti abbraccio ciao cara.

Maria Cimino 16/04/2016 - 08:28

--------------------------------------

Maddalena è un urlo di dolore ami quell'uomo cosa aspetti a riprenderlo è molto bella la tua lettera un cuore sano piange per queste parole *****

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 15/04/2016 - 23:04

--------------------------------------

Un tormento interiuore che trasmette sensazioni struggenti... sulla scia di una speranza, che solo un "amore folle" e capace di suggerire. La poesia è bella

Francesco Gentile 15/04/2016 - 22:33

--------------------------------------

Anafora che racchiude la tristezza del pensiero di quando...
Un susseguirsi di versi che in un climax
di emozionante apertura offre l'immagine dilaniante di un cuore sofferente e che, a mio avviso, non merita di soffrire ancora.Apprezzo lo sforzo ed il coraggio. Bella.

luciano rosario capaldo 15/04/2016 - 21:33

--------------------------------------

quando lui era il tuo uomo forse non ha capito nulla....

Sabry L. 15/04/2016 - 21:15

--------------------------------------

Una triste poesia di una storia vissuta sulle proprie spalle.bella.scritta con molto dolore.

antonio girardi 15/04/2016 - 21:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?