Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il sentiero del dolore

Nascere
vuol dire
incamminarsi
in un sentiero
pieno di ostacoli
e di pericoli,
che spesso percorri da solo,
dove quasi sempre
si sente la fatica di vivere,
dove le gioie
sono timide luci
che ti fanno rialzare
dopo che sei caduto,
credendo di non poterti più rialzare.


La vita è un sentiero di dolore,
dove non puoi fare ciò che ti piace,
dove non ottieni ciò che desideri,
dove sei separato dalle persone che ami,
dove spesso si è soli
e senza una mèta
per cui puoi facilmente smarrirti
perché i tuoi occhi, pieni di lacrime,
non vedono più la strada
e la tua anima affannata
non sa perché deve continuare
a vivere una vita senza senso.


Solo credere in Dio
può dare una risposta
al tuo esistere.



Share |


Poesia scritta il 17/04/2016 - 00:58
Da Antonella Marinucci
Letta n.357 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Sento trasparire da questi versi tanta sofferenza e delusione dalla vita! Come una rassegnazione alle difficoltà... Certo la vita riserva spesso brutte sorprese e difficoltà, ma è... la vita! Bella intensa!

Patrizia Bortolini 17/04/2016 - 12:38

--------------------------------------

Ciao Antonella molto bella e profonda di significato la tua poesia.... si in parte hai ragione la vita è un sentiero spesso pieno di ostacoli e pericoli...ma penso anche che ci siano sentieri più sereni..fatti di piccole gioie e sorrisi..in mezzo a tanto male e sofferenze.. credere in Dio è vero aiuta molto...ma credi anche in te stessa ti prego.
Intanto ben venuta tra noi è la prima volta che ti leggo..e spero di rileggerti ancora.. Ciao e buona domenica.

Maria Cimino 17/04/2016 - 11:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?