Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LO SFRATTO...
Addio Divano...
Un solo pedone...
GLI OCCHI DEL F...
A piedi nudi...
A piedi nudi...
Un Sole stanco, un C...
AMICA PER SEMPRE...
Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA e i...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Solo ricordi

Quelle strade vissute della mia città
con usci come bocche ridenti
a raccontare storie di vite


Colori e profumi di terra e raccolti,
solerti mani operose e tanti sorrisi
in allegro rincorrersi da un portone all'altro


Usci senza serrature
confusione di suoni di musica, di racconti
e giochi di bimbi fra le gambe di passanti,
cuori aperti ai bisogni degli altri,
effluvio di cibo che pippiola adagio


Le danze d'indiani e nessun frutto è troppo acerbo.


Perduti, perduti nel soffocante cemento
sono solo ricordo all'ombra di persiane ormai chiuse.



Share |


Poesia scritta il 25/04/2016 - 18:05
Da Elena rapisarda
Letta n.354 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Ringrazio di cuore tutti per i lusinghieri commenti A presto dunque...

Elena rapisarda 03/05/2016 - 17:40

--------------------------------------

I ricordi sono un bastone a cui appoggiarsi quando i sentieri della vita si fanno brulli. Grazie per i consensi e a presto....

Elena rapisarda 27/04/2016 - 17:14

--------------------------------------

COL PASSATO NEL CUORE... IL PRESENTE SI VERGOGNA DEL SUO MALSANO AGIRE...
LIETA SERATA ELENA.
*****

Rocco Michele LETTINI 26/04/2016 - 19:38

--------------------------------------

Molto bella, nostalgia di un passato che non "passa" nei nostri ricordi. Ho scritto anch'io qualcosa al riguardo.
Il titolo -Quand'ero bambino. La tua è bellissima, la sto rileggendo. Ciao Elena
buona giornata.

Loris Marcato 26/04/2016 - 07:20

--------------------------------------

Elena la tua poesia mi ha fatto rivivere le stesse immagini, un passato diverso fatto di piccole grandi cose. Profumi, sensazioni che sono scomparse ma che restano dentro di noi.Molto bella, complimenti. Ciao

Anna Rossi 26/04/2016 - 05:06

--------------------------------------

bella e quei ricordi di usci senza serrature e giochi tra le gambe dei passanti è splendido ricordo *****

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 25/04/2016 - 21:58

--------------------------------------

Ciao Elena belli i tuoi ricordi dove tutto era così gioioso..dove bastava
poco per trovare un dolce sorriso
una musica allegra per sentirsi felici.
hai ragione porte senza serrature e cuori aperti hai bisogni degli altri..
Al mondo di oggi tutto questo è molto lontano..siamo circondati solo da cattiveria e ipocrisia..
bella e assai vera la tua poesia.
Ti abbraccio buona serata.

Maria Cimino 25/04/2016 - 20:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?