Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

EVOLUZIONE DELL\'AN...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



come ci vedete qui

Come ci vedete qui,
siamo qui,
i picchiatelli,
gli svitati,
i grulli,
quelli che non
servono a niente,
quelli che non vi frega,
che non volete,
che non vedete,
quelli che non volete,
siamo qui,
come ci vedete qui;
un po’ soli,
un po’ tristi,
un po’ artisti,
un po’ falliti,siamo qui,
ci vedete così;
e siamo di troppo,
e ingombriamo,
e vi secchiamo,
siamo qui,
con le nostre storie,.
Il nostro bisogno d’amore.
Qui.


Share |


Poesia scritta il 01/05/2016 - 01:28
Da stefano medel
Letta n.173 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Molto bella e conosco il film Qualcuno volò dal nido del cuculo, da cui hai tratto l'immagine, è uno dei miei film preferiti.Le persone "diverse" sono considerate spesso scomode ma a mio avviso sono il cuore di una società, la sua anima, devono essere ascoltate. Quell'immagine è toccante come la tua poesia è un urlo di amore immenso che accolgo e abbraccio
buona domenica caro amico e non sentirti solo
Nadia
5*

Nadia Sonzini 01/05/2016 - 11:57

--------------------------------------

Ciao Stefano quello che dici è vero..ma credimi se ti dico che solo in parte..
faccio da anni volontariato e vedo spesso nei centri dove risiedono queste persone posso assicurarti che vengono amati e considerati tantissimo.
Poi come giustamente dici te esiste anche la gente cattiva che non solo
non li considera..ma li maltratta persino..ma su questo argomento ci sarebbe tanto da dire..ma soprattutto tanto da fare.
Comunque tornando alla tua poesia trovo
grande la tua sensibilità.. Complimenti.
ti abbraccio ciao.

Maria Cimino 01/05/2016 - 11:57

--------------------------------------

Ma è bella bella, anche se non è proprio come dici: c'è chi, comunque, ama anche la persone "picchiatelle". *****

Marilla Tramonto 01/05/2016 - 11:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?