Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Autunno...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...
Forse i codici della...
Il richiamo del vent...
Le sirene di Ulisse...
Quel giorno...
CARO PAPÀ E CARA MAM...
Dieci minuti al gior...
La Coccinella sfortu...
Non so come......
Ti parlo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



la sera

Vorrei che alla sera,
quando il buio
mi avvolge
come nero velluto
ci fosse una mano
che stringe la mia,
una voce, un saluto.
Ma l'ombra della sera
porta solo tristezza,
e aumenta le paure.
E arrivano le notti
che sono solitarie
e lunghe, e scure.


Share |


Poesia scritta il 01/05/2016 - 11:17
Da Marilla Tramonto
Letta n.401 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Una poesia intima, raccolta, triste.
Molto apprezzata.

Vincent Corbo 02/05/2016 - 08:13

--------------------------------------

Grazie anche a voi, Anna Baglioni e Margherita Pisano, e dolce notte

Marilla Tramonto 01/05/2016 - 22:06

--------------------------------------

Sono un poco in ritardo Marilla, ma ci sono anche io a farti compagnia.... un caro abbraccio.

ANNA BAGLIONI 01/05/2016 - 21:58

--------------------------------------

è sera e qui vicino a te ci sono anch'io...Un abbraccio Marilla.

margherita pisano 01/05/2016 - 21:52

--------------------------------------

Ancora una volta GRAZIE amici poeti, i vostri commenti mi rallegrano e mi fanno compagnia! Nadia, Maria, luciano r. capaldo, Poeta e lupo dell' Amiata, Patrizia Bortolini, Mariella Contro, Patrizia Brogi…un piccolo esercito di Poeti amici!!!

Marilla Tramonto 01/05/2016 - 20:20

--------------------------------------

Triste, intensa.. bella !

patrizia brogi 01/05/2016 - 18:47

--------------------------------------

Poesia molto bella, ma triste. Ti auguro di incontrare presto una persona che ti renda felice.

MARIELLA CONTRO 01/05/2016 - 18:05

--------------------------------------

Come hai saputo descrivere bene quel senso di solitudine quando scende il buio, le notti che non passano, il sentirsi chiusi fuori, il bisogno di un conforto di quella mano! È molto bella questa tua poesia, pregna di amarezza e quasi un grido di aiuto...ma dopo il buio torna sempre il giorno!!!

Patrizia Bortolini 01/05/2016 - 17:45

--------------------------------------

LA TUA TRISTEZZA ARRIVA ALLA SISPERAZIONE COPERTA DI PAURE ***** BUONA SERATA MARILLA

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 01/05/2016 - 17:14

--------------------------------------

Che brutta sensazione quando la solitudine si amplifica con l'avvento del buio. La notte avvolge e trasmette insicurezza se si è soli. Efficace lirica dai toni purtroppo tristi ancorché veri. Molto espressiva e sentita.

luciano rosario capaldo 01/05/2016 - 16:59

--------------------------------------

Ciao Marilla cara..non devi aver paura come dice la cara amica Nadia ci siamo noi di oggi scrivo a darti la nostra mano..e non solo..ma anche il nostro affetto..almeno il mio sicuro..e anche quello della redazione.. e del signor Martini..ops scusa Adriano altrimenti Mirilla cara mi bacchetta se gli do del lei. Bella e dolce la tua poesia.. Ti abbraccio forte e per adesso ti do la mia mano con affetto e un bacione grande. Ciao cara.

Maria Cimino 01/05/2016 - 16:43

--------------------------------------

Cara Marilla, non avere paura ti prendiamo la mano noi di OggiScrivo!
Bella poesia tenerissima Marilla, ti auguro sogni tranquilli
Un abbraccio
Nadia
5*

Nadia Sonzini 01/05/2016 - 16:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?