Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Viaggio dentro me st...
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Sbuffa la terra...sbuffa!

Sbuffa la terra…sfuffa!



Inaspettato…
quel richiamo,
genufletto allora
su quel manto verde
da rugiada impreziosito,
col capo mesto e curvo
quel viride lambendo,
di dolore e
di tristezza odo
lamento
- dal basso esposto -
…rabbrividito da quell’appello
d’amore e di rispetto
mi svelo- stupratore e…
vergognato
indietro sui miei passi
son tornato.



Luciano Capaldo 03 maggio ‘16


****Se la terra muore…non avremo più posto per farci del male !****



Share |


Poesia scritta il 03/05/2016 - 18:14
Da luciano rosario capaldo
Letta n.490 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


E' LA NOTA DI CHIUSA AD AVALLARE QUANTO DI SAPIENTE HAI SAPUTO IMPRIMERE AL TUO VERSEGGIO.
*****

Rocco Michele LETTINI 09/05/2016 - 09:01

--------------------------------------

Bellaaaaaaaaaaa... una poesia che sa di natura e filosofia di vita insieme... e poi la struttura, non so se si dice così, la forma, insomma come è scritta mi è piaciuta molto. 5 stelle

Angela Avella 04/05/2016 - 07:12

--------------------------------------

Alquanto riflessiva, profondamente bella. Ciaooo

Fabio Garbellini 04/05/2016 - 06:55

--------------------------------------

Ciao caro gran bella poesia Luciano
commovente vera e molto espressiva.
Siamo noi che stiamo massacrando la nostra terra. Complimenti caro ti abbraccio caro. A te una dolce serena.

Maria Cimino 03/05/2016 - 22:55

--------------------------------------

Bellissima poesia sul dolore della nostra Madre che ci parla con la tua voce in un lamento di profonda inquietudine. E' la volta più giusta di usare in maniera appropriata quella terribile parola: stupratori selvaggi incoscienti e incestuosi. Ciao Lou.

salvo bonafè 03/05/2016 - 22:52

--------------------------------------

BE NOI SIAMO IL CONSUMISMO LA SPORCIZIA E IL MENEFREGHISMO 5*

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 03/05/2016 - 21:51

--------------------------------------

La terra piange per tutto il male che noi poveri umani abbiamo fatto, calpestando...Molto bella sentita nel profondo, davvero commovente...Se la terra muore, noi non ci saremmo più!
Complimenti Luciano Ciao

margherita pisano 03/05/2016 - 21:31

--------------------------------------

questa poesia mi commuove...anch'io "sento" il lamento della terra.. Bravissimo! Incantata dai tuoi versi.. buona serata

patrizia brogi 03/05/2016 - 21:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?