Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Sbuffa la terra...sbuffa!

Sbuffa la terra…sfuffa!



Inaspettato…
quel richiamo,
genufletto allora
su quel manto verde
da rugiada impreziosito,
col capo mesto e curvo
quel viride lambendo,
di dolore e
di tristezza odo
lamento
- dal basso esposto -
…rabbrividito da quell’appello
d’amore e di rispetto
mi svelo- stupratore e…
vergognato
indietro sui miei passi
son tornato.



Luciano Capaldo 03 maggio ‘16


****Se la terra muore…non avremo più posto per farci del male !****



Share |


Poesia scritta il 03/05/2016 - 18:14
Da luciano rosario capaldo
Letta n.367 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


E' LA NOTA DI CHIUSA AD AVALLARE QUANTO DI SAPIENTE HAI SAPUTO IMPRIMERE AL TUO VERSEGGIO.
*****

Rocco Michele LETTINI 09/05/2016 - 09:01

--------------------------------------

Bellaaaaaaaaaaa... una poesia che sa di natura e filosofia di vita insieme... e poi la struttura, non so se si dice così, la forma, insomma come è scritta mi è piaciuta molto. 5 stelle

Angela Avella 04/05/2016 - 07:12

--------------------------------------

Alquanto riflessiva, profondamente bella. Ciaooo

Fabio Garbellini 04/05/2016 - 06:55

--------------------------------------

Ciao caro gran bella poesia Luciano
commovente vera e molto espressiva.
Siamo noi che stiamo massacrando la nostra terra. Complimenti caro ti abbraccio caro. A te una dolce serena.

Maria Cimino 03/05/2016 - 22:55

--------------------------------------

Bellissima poesia sul dolore della nostra Madre che ci parla con la tua voce in un lamento di profonda inquietudine. E' la volta più giusta di usare in maniera appropriata quella terribile parola: stupratori selvaggi incoscienti e incestuosi. Ciao Lou.

salvo bonafè 03/05/2016 - 22:52

--------------------------------------

BE NOI SIAMO IL CONSUMISMO LA SPORCIZIA E IL MENEFREGHISMO 5*

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 03/05/2016 - 21:51

--------------------------------------

La terra piange per tutto il male che noi poveri umani abbiamo fatto, calpestando...Molto bella sentita nel profondo, davvero commovente...Se la terra muore, noi non ci saremmo più!
Complimenti Luciano Ciao

margherita pisano 03/05/2016 - 21:31

--------------------------------------

questa poesia mi commuove...anch'io "sento" il lamento della terra.. Bravissimo! Incantata dai tuoi versi.. buona serata

patrizia brogi 03/05/2016 - 21:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?