Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella cittā...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lā della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchė scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Euganei... i Colli

Lo sguardo si perde
nella pianura
verdeggiante...
spingendosi fin lā,
dove il dolce
declivio dei Colli,
lento...
accarezza il piano.
S'ergono... solitarie
le sagome,
a disegnare l'orizzonte.
Tra ulivi, vigneti
e castagni... le Terme.
Immenso lascito
dall'eternitā
del tempo.


Share |


Poesia scritta il 11/05/2016 - 13:19
Da Loris Marcato
Letta n.337 volte.
Voto:
su 12 votanti


Commenti


Le terme….mi hai fatto ricordare che DEVO tornarci!
Bellissima descrizione del paesaggi, bravo*****

Marilla Tramonto 12/05/2016 - 18:48

--------------------------------------

M'era sfuggita o era preso da ardua impresa. Descrizione di un paesaggio amato dove gli occhi si riempiono di bellezza infinita. 5* Ciao Loris

salvo bonafč 12/05/2016 - 18:41

--------------------------------------

Che bel paesaggio che hai rappresentato
con le tue dolci parole.
Quelle della tua anima..
e del tuo cuore. A te un'abbraccio
ciao Loris caro. notte.

Maria Cimino 12/05/2016 - 00:13

--------------------------------------

Poetico, panoramico verseggio scritto con il cuore

monica portatadino 11/05/2016 - 22:04

--------------------------------------

La poesia di un paesaggio, nei tuoi versi molto intensi... che scaldano l'anima. Buona serata Loris

Francesco Gentile 11/05/2016 - 19:02

--------------------------------------

Molto bella Loris, la natura vista con i tuoi occhi, č stupenda... complimenti. 5*

donato mineccia 11/05/2016 - 18:17

--------------------------------------

DA COME LA ILLUSTRI LORIS CREDO SIA LA TUA TERRA MOLTO BELLA LA DESCRIZIONE E BELLA CHIUSA 5*

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 11/05/2016 - 18:13

--------------------------------------

bella poesia con uno stupendo paesaggio, si vede ti piace tanto la natura bravo

Mary L 11/05/2016 - 17:51

--------------------------------------

Un bel dipinto, mi piacciono i paesaggi visti con l'anima prima che con gli occhi...come li hai guardati tu...ciao

Sabry L. 11/05/2016 - 15:48

--------------------------------------

Un omaggio all'immenso lascito dell'eternitā del tempo...
Elogiabile sequela.
*****

Rocco Michele LETTINI 11/05/2016 - 15:41

--------------------------------------

Hai dipinto un bel quadro dei colli euganei che io conosco bene. Bella scritta con amore.

antonio girardi 11/05/2016 - 15:33

--------------------------------------

Bella questa poesia. Se chiudo gli occhi riesco a vedere quel paesaggio incantevole riportato alla memoria dai tuoi versi... 5*

Gabriella De Gennaro 11/05/2016 - 15:30

--------------------------------------

Bellissima poesia e stupendo paesaggio. Conosco quei luoghi, sono proprio belli
Un abbraccio
Nadia
5*

Nadia Sonzini 11/05/2016 - 15:03

--------------------------------------

Eh beh....io i colli trevigiani, tu quelli padovani...uno spot turistico non da poco! Il verde Veneto ameno...! bello...e bella la tua poesia!

Patrizia Bortolini 11/05/2016 - 14:57

--------------------------------------

Bellissimo componimento poetico. Tanti saluti da parte mia.

Alberto Berrone 11/05/2016 - 14:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?