Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



MI PERDO

Mi perdo, confusa dalle parole
strillate e buttate alla rinfusa
che catturo come farfalle
nel retino del mio tormento.
Mi perdo, strattonata dal vento
che senza barriere soffia
impetuoso nel vuoto
della mia desolata anima.
Mi perdo, disorientata
dall’eco dei miei sogni
che si burlano dei miei giorni
e dei miei piccoli passi.
Mi perdo, rinchiusa negli anfratti
della mia celata solitudine
dove non giunge salvifica luce
a guidarmi e liberarmi
e dove il mio urlo disperato
torna a me, frantumato
in innumerevoli, brillanti schegge.


Millina Spina, 14 Maggio 2016



Share |


Poesia scritta il 14/05/2016 - 18:14
Da Millina Spina
Letta n.327 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Ciao Millina, ho seguito i commenti e sono felice per te. Aspetto di leggerti. Ciao un abbraccio.

Loris Marcato 29/05/2016 - 19:18

--------------------------------------

Ciao carissima Marilla!
Grazie, sto benissimo, è ormai iniziata la stagione e sono molto impegnata con il lavoro e ho poco tempo anche per leggervi e commentarvi.
Ho qualche idea che mi frulla in testa, la scrivo e poi la cancello, la riscrivo e idem. Aspetto, arriverà prima o poi l'inchiostro!
Grazie di cuore per la tua attenzione!

Millina Spina 29/05/2016 - 18:59

--------------------------------------

***** Spero che il momento buio stia passando.

Marilla Tramonto 29/05/2016 - 18:34

--------------------------------------

Grazie Rocco, sempre attento e presente!
Ciao!

Millina Spina 17/05/2016 - 13:10

--------------------------------------

LECITO ET ESPLICITO VERSEGGIO FORGIATO MEDITANDO INTENSAMENTE...
LA MIA LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 16/05/2016 - 11:05

--------------------------------------

Volevo parlar d'amore e di gioia, poi le mie dita, libere sulla tastiera, hanno scritto questi pensieri. Perché?
Mi è toccato poi capirne il motivo.
Il mio stato d'animo è diverso da quello che ho descritto in versi, ma probabilmente quel senso di abbandono e tradimento lo avverto più di quel che faccio credere a me stessa, mascherando con sorrisi e comunque tirando innanzi.
Forse la mia parte più recondita soffre tanto per quel buio che l'avvolge, ma mi piace pensare che quell'urlo finale si frantumi in brillanti schegge, e che sia quella la luce che brilla ed illumina il mio cammino. La forza che viene da me stessa, senza aspettarmi aiuti esterni. Ringrazio di cuore tutti voi, vi auguro una buona domenica e che possiate trovare la luce anche in una semplice scheggia luminosa.
Grazie!!

Millina Spina 15/05/2016 - 12:03

--------------------------------------

Ciao dolce sorellina leggo una grande tristezza dalle tue parole...
Spero che sia un momento passeggero e che questo nuovo giorno porti un piccolo raggio di sole nella tua anima..e nel tuo cuore..
Con tutto il bene che ti voglio ti abbraccio e ti auguro una buona domenica.

Maria Cimino 15/05/2016 - 10:31

--------------------------------------

Ciao Millina, è un piacere risentirti. Ma ti trovo triste e malinconica e mi dispiace. La poesia è molto bella, le farfalle ci inseguono, anch'io le uso molto nelle mie. Ciao, un abbraccio.

Loris Marcato 14/05/2016 - 21:30

--------------------------------------

Bella poesia pur nella sua tristezza.Brava Millina.

antonio girardi 14/05/2016 - 21:23

--------------------------------------

Molto bella, dolorosa e malinconica. Un po' mi appartiene. Ciao

Romualdo Guida 14/05/2016 - 21:19

--------------------------------------

Speravo in te , cara amica,
ma vedo che hai gli scuri chiusi.
Mi dispiace sentirti così. Leggi la mia ultima poesia e anche la penultima e capirai quanto anch'io sia al buio.
Stringiamoci a coorte. Ciao.

salvo bonafè 14/05/2016 - 20:31

--------------------------------------

Intensamente malinconica

Wilobi Wilobi 14/05/2016 - 20:01

--------------------------------------

Ciao Millina, è molto bella la tua poesia. Vedo però tanto dolore e solitudine, mi spiace, guarda che non sei sola, per quanto virtuale ci sono io
Un abbraccio sincero
Nadia
5*

Nadia Sonzini 14/05/2016 - 19:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?