Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Ad Demetrianum.

Ciprianeo il tuo mesto argomentar
d'un mondo antico il suo invecchiar.


Ma i due millenni e il lor andar
gravi colpe ancor l'umano progredir.



Share |


Poesia scritta il 15/05/2016 - 20:42
Da Giovanni Santino Gurrieri
Letta n.400 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Ciao Sabry solo pura filosofia e nient'altro di più...

Giovanni Santino Gurrieri 16/05/2016 - 18:15

--------------------------------------

Vedi sono qui...non hai nulla di mefistofelico Devo dire che porti riflessioni sempre interessanti....In realtà tutto muta ogni secondo, se ci pensi bene...forse diventa apparentemente statico il cambiamento....ci abituiamo anche a quello....è un argomento molto profondo....

Sabry L. 16/05/2016 - 15:20

--------------------------------------

Non è cambiato nulla in duemila anni e non cambierà nulla neanche tra ventimila anni.
Questa è l'umanità con le sue peculiarità distruttive.
Grazie amici per le vostre fruttuose considerazionu.

Giovanni Santino Gurrieri 16/05/2016 - 11:12

--------------------------------------

Ci fai fare sempre un bagno nella cultura classica. Grazie, apprezzo molto
Bei distici
Nadia
5*

Nadia Sonzini 16/05/2016 - 11:04

--------------------------------------

DUE DISTICI... PER DECANTAR CHE NESSUNA MUTANZA HA INTRAVISTO...
ECCELSO ET DILIGENTE POETAR.
LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 16/05/2016 - 09:15

--------------------------------------

Ha buon dire Cipriano... ma forse Demetriano aveva ragione e ha visto lungo. Non è cambiato nulla in 2000 anni, anzi. Ciao Giovanni, vate eccelso.

Loris Marcato 16/05/2016 - 08:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?