Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Carne da poesia...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Ad Demetrianum.

Ciprianeo il tuo mesto argomentar
d'un mondo antico il suo invecchiar.


Ma i due millenni e il lor andar
gravi colpe ancor l'umano progredir.



Share |


Poesia scritta il 15/05/2016 - 20:42
Da Giovanni Santino Gurrieri
Letta n.468 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Ciao Sabry solo pura filosofia e nient'altro di più...

Giovanni Santino Gurrieri 16/05/2016 - 18:15

--------------------------------------

Vedi sono qui...non hai nulla di mefistofelico Devo dire che porti riflessioni sempre interessanti....In realtà tutto muta ogni secondo, se ci pensi bene...forse diventa apparentemente statico il cambiamento....ci abituiamo anche a quello....è un argomento molto profondo....

Sabry L. 16/05/2016 - 15:20

--------------------------------------

Non è cambiato nulla in duemila anni e non cambierà nulla neanche tra ventimila anni.
Questa è l'umanità con le sue peculiarità distruttive.
Grazie amici per le vostre fruttuose considerazionu.

Giovanni Santino Gurrieri 16/05/2016 - 11:12

--------------------------------------

Ci fai fare sempre un bagno nella cultura classica. Grazie, apprezzo molto
Bei distici
Nadia
5*

Nadia Sonzini 16/05/2016 - 11:04

--------------------------------------

DUE DISTICI... PER DECANTAR CHE NESSUNA MUTANZA HA INTRAVISTO...
ECCELSO ET DILIGENTE POETAR.
LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 16/05/2016 - 09:15

--------------------------------------

Ha buon dire Cipriano... ma forse Demetriano aveva ragione e ha visto lungo. Non è cambiato nulla in 2000 anni, anzi. Ciao Giovanni, vate eccelso.

Loris Marcato 16/05/2016 - 08:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?