Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
Sindrome di Stendhal...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

VIA il RECINTO

Via il recinto
per chi
ha da scontare
piccoli errori
di pochi valori
per potere tanto
risparmiare
e far cassa
i Governi
con più onori.
Ci son tanti spazi
vuoti sulla terra,
tutti in attesa
di ripopolarsi
e senza bisogno
di lotta e guerra
ogni recluso
potrebbe rifarsi
una vita libera
e poi scontare
il suo debito
con la legge e stato
e nel contempo
potere imparare
un mestiere per
quando avrà pagato...
Mentre per gli errori
più efferati
aprire le miniere
e buchi vuoti
per far curare
i cervelli malati
e lasciarli a vita
in mari moti.
> > >
.
Anche se tutto ciò
è in periferia
può aprire il recinto
ad una nuova via...


------------------


// NON ti
CANCELLERÒ //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
Dimenticarti vorrei
ma non posso,
è troppo forte
l'amor che ti voglio,
dal giorno che ti ho
uscita da quel fosso
ti ho scritta nel mio
cuore e nel mio foglio...


perché tu sei
la fedele mia compagna
e che nessun ci potrà
mai separare,
so che un strano destino
mi accompagna...
ma non ho più
altra strada da fare.


Con te ho passato
fredde e calde stagioni,
su monti e aspri monti
all'acqua e al vento,
pur di allietar le mie
e le tue passioni:
tu per la caccia ed io
per il tradimento...


delle mie voglie
e delle mie brame
che non son lontani
del tuo desiderio.
Ma adesso che tu
mi stai per lasciare
non ti cancellerò
" Laiaka " da mio diario...


Eri la mia amica
a quattro zampe
che mi facevi saltar
montagne e rampe
e adesso che a mal
cuore mi hai lasciato
chissà chi ti ha investito
pagherà
o sarà condannato?!
.



Share |


Poesia scritta il 10/06/2016 - 17:34
Da Aldo Messina
Letta n.237 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Gai ragione Aldo sono anch'io d'accordo con te e con la dolce Marilla, Ti abbraccio ciao.

Maria Cimino 10/06/2016 - 22:27

--------------------------------------

***** si, sono d'accordo con te!

Marilla Tramonto 10/06/2016 - 17:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?