Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Miseria

L’odore del Sud caldo e pungente
arriva implacabile sulla bassa radura
mi tiene fermo ad ascoltare silente
lontana storia di immane sciagura.
Immense terre di povere genti
sazie di sogni ma solo di quelli
misere vite muoion di stenti
e sono pochi i paffuti e belli.
Fosco e penoso pensiero
a me caro ma vano al mondo
Sii! Si sta meglio se ciò non è vero
abbasso la testa e giro in tondo.
Arrivo in un punto e da lì riparto
tutto il mio mondo è chiuso in un cerchio
ciò che sta fuori è solo scarto
perciò non mi guardo mai allo specchio.
Vile pensiero di noi brava gente
cosa centriamo con tanta sventura
il nostro cuore non vede e non sente
e forse è di questo che abbiamo paura.
Ma la tristezza pian piano ci assale
parte dal cuore e raggiunge la mente
si insinua nel animo ci costringe a guardare
Un misero mondo di povera gente.


Share |


Poesia scritta il 14/06/2016 - 18:01
Da Cristiano Pili
Letta n.356 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Una Miseria che lascia il segno...terra del sud quanta tristezza!
Molto bella la tua poesia e davvero tanto sentita!
Complimenti!

margherita pisano 14/06/2016 - 20:37

--------------------------------------

bellissima e ben composta e rimata molto piaciuta 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 14/06/2016 - 19:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?