Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ACINI ACERBI...
se questo è un uomo...
Sei solo riflesso de...
Può darsi...
Il vento dell'invern...
Non me ne vado...
L'Angelo custode...
Carezze lontane...
‘NA SETTIMANA A NATA...
l'ultimo petalo...
In questo abbraccio ...
Dopo le onde il Mare...
L' ANIMA HA PAURA...
Il mio sentire di do...
orizzonti...
IL mio compleanno...
Memorie...
Luci...
NATALE...
urlo muto...
L’ARENA DEL TORERO E...
Verso l'onerosa cata...
Vorrei...
Siamo creature in ca...
Sei acqua...
Un amore speciale...
Femme fatale...
La voce del silenzio...
Da Lui mi aspetto qu...
NELL'EMOZIONE... UN ...
essentia...
Nell'immensità del m...
A mio padre...
BUON NATALE...
volo libero...
Talvolta...
Mezzogiorno d'invern...
Vigilia di Natale...
E' così vicino il ci...
A Babbo Natale...
Serata in auto con u...
FRAGILE Mistero...
La solitudine di una...
Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

OLTRE LE COLLINE

OLTRE LE COLLINE
Nella valigia solo il necessario per tirare avanti
non cose pesanti, ingombranti, solo indumenti
Questa è la valigia dell’emigrante di questi tempi.
C’è un po’ di terra delle mie parti, assieme ai ricordi
per non soffrire di nostalgia della terra mia
un vestito buono, un paio di scarpe risuolate, due camice.
Ma il cuore non l’ho portato alla mia terra l’ho lasciato
nella valigia non c’è entrato, troppo gonfio di dolore
troppa pena stava soffrendo per quel distacco il mio cuore.
Oltre quelle colline c’è la mia montagna e la rimane
ti amerò sempre terra mia aspra, ti sarò fedele come un cane
anche se devo emigrare , terra mia che non mi dai pane.
Ancora un singhiozzo, che chiude la gola, alle parole
guardo su verso le colline vorrei dirti ciao, ma non ho voce
il treno corre: non vedo più l’abbagliar della tua croce.


Share |


Poesia scritta il 22/06/2016 - 10:35
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.278 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Davvero molto coinvolgente. Bravo poeta. 5+

MARIA ANGELA CAROSIA 23/06/2016 - 15:56

--------------------------------------

GRAZIE A TUTTI VOI PER I BEI COMMENTI PURTROPPO OGGI NON CERO E TUTTI NON POTRò COMMENTARE BUONA SERATA

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 23/06/2016 - 00:07

--------------------------------------

Sei grande!Complimenti vivissimi!

francesco la mantia 22/06/2016 - 23:21

--------------------------------------

Ciao Poeta, bella ma molto triste la tua poesia. Sei bravissimo. Ciao.

Loris Marcato 22/06/2016 - 22:09

--------------------------------------

Ciao Poeta la tua poesia è toccante e commovente...e molto bella.
Il cuore resterà sempre nella amata sua terra!

margherita pisano 22/06/2016 - 21:24

--------------------------------------

Scusa lupo ho fatto casino con la tastiera.insomma non c'entra niente.la tua poesia evoca sentimenti infiniti.bravo.

antonio girardi 22/06/2016 - 20:49

--------------------------------------

Insomma

antonio girardi 22/06/2016 - 20:10

--------------------------------------

Un rimpianto molto dolce e sofferto, veramente una bella poesia.

Sabry L. 22/06/2016 - 19:14

--------------------------------------

Nostalgia descritta con bravura. Il cuore rimane dove si è stati felici.
Ciao

monica portatadino 22/06/2016 - 18:40

--------------------------------------

Bella e nostalgica cinque stelle

Mary L 22/06/2016 - 18:02

--------------------------------------

Mi è piaciuta anche questa tua nostalgica e dolorosa
Un caro saluto
Nadia
5*

Nadia Sonzini 22/06/2016 - 17:10

--------------------------------------

Un profondo et reale verseggio: è l'emigrante di ieri, di oggi... da sempre.
Il mio elogio poetico e il mio lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 22/06/2016 - 15:46

--------------------------------------

Si, è un grande dolore, da te espresso benissimo nei tuoi meravigliosi versi...

patrizia brogi 22/06/2016 - 15:46

--------------------------------------

Caro Lupo ne so qualcosa, lasciare la propria terra: è veramente doloroso. Fino a l'Ultimo istante, si spera di non andare via. Molto sentita bravo.5*

donato mineccia 22/06/2016 - 14:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?