Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

OLTRE LE COLLINE

OLTRE LE COLLINE
Nella valigia solo il necessario per tirare avanti
non cose pesanti, ingombranti, solo indumenti
Questa è la valigia dell’emigrante di questi tempi.
C’è un po’ di terra delle mie parti, assieme ai ricordi
per non soffrire di nostalgia della terra mia
un vestito buono, un paio di scarpe risuolate, due camice.
Ma il cuore non l’ho portato alla mia terra l’ho lasciato
nella valigia non c’è entrato, troppo gonfio di dolore
troppa pena stava soffrendo per quel distacco il mio cuore.
Oltre quelle colline c’è la mia montagna e la rimane
ti amerò sempre terra mia aspra, ti sarò fedele come un cane
anche se devo emigrare , terra mia che non mi dai pane.
Ancora un singhiozzo, che chiude la gola, alle parole
guardo su verso le colline vorrei dirti ciao, ma non ho voce
il treno corre: non vedo più l’abbagliar della tua croce.


Share |


Poesia scritta il 22/06/2016 - 10:35
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.252 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Davvero molto coinvolgente. Bravo poeta. 5+

MARIA ANGELA CAROSIA 23/06/2016 - 15:56

--------------------------------------

GRAZIE A TUTTI VOI PER I BEI COMMENTI PURTROPPO OGGI NON CERO E TUTTI NON POTRò COMMENTARE BUONA SERATA

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 23/06/2016 - 00:07

--------------------------------------

Sei grande!Complimenti vivissimi!

francesco la mantia 22/06/2016 - 23:21

--------------------------------------

Ciao Poeta, bella ma molto triste la tua poesia. Sei bravissimo. Ciao.

Loris Marcato 22/06/2016 - 22:09

--------------------------------------

Ciao Poeta la tua poesia è toccante e commovente...e molto bella.
Il cuore resterà sempre nella amata sua terra!

margherita pisano 22/06/2016 - 21:24

--------------------------------------

Scusa lupo ho fatto casino con la tastiera.insomma non c'entra niente.la tua poesia evoca sentimenti infiniti.bravo.

antonio girardi 22/06/2016 - 20:49

--------------------------------------

Insomma

antonio girardi 22/06/2016 - 20:10

--------------------------------------

Un rimpianto molto dolce e sofferto, veramente una bella poesia.

Sabry L. 22/06/2016 - 19:14

--------------------------------------

Nostalgia descritta con bravura. Il cuore rimane dove si è stati felici.
Ciao

monica portatadino 22/06/2016 - 18:40

--------------------------------------

Bella e nostalgica cinque stelle

Mary L 22/06/2016 - 18:02

--------------------------------------

Mi è piaciuta anche questa tua nostalgica e dolorosa
Un caro saluto
Nadia
5*

Nadia Sonzini 22/06/2016 - 17:10

--------------------------------------

Un profondo et reale verseggio: è l'emigrante di ieri, di oggi... da sempre.
Il mio elogio poetico e il mio lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 22/06/2016 - 15:46

--------------------------------------

Si, è un grande dolore, da te espresso benissimo nei tuoi meravigliosi versi...

patrizia brogi 22/06/2016 - 15:46

--------------------------------------

Caro Lupo ne so qualcosa, lasciare la propria terra: è veramente doloroso. Fino a l'Ultimo istante, si spera di non andare via. Molto sentita bravo.5*

donato mineccia 22/06/2016 - 14:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?