Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Temporale

Un lampo scrive
lettere di fuoco
sull’orizzonte.


Irrompe il tuono
nella valle
e zittisce ogni voce.


E' l’annuncio
della purificazione
dell’acqua.



Share |


Poesia scritta il 30/06/2016 - 08:43
Da Francesco Gentile
Letta n.290 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


E sì Francesco proprio così!
La natura sa parlare e lo sa fare molto bene...bisogna solo saper ascoltare...Credo che tu lo sappia fare alla grande, con vera poesia...Molto bella. Un abbraccio

margherita pisano 30/06/2016 - 22:23

--------------------------------------

Può capitare che nel manifestare i sentimenti, le pulsioni, le emozioni, lo si faccia in maniera teatrale… ma la natura sa esprimere al meglio questo concetto. La pioggia di un temporale, che sia attesa o meno, specialmente dopo la sensazione soffocante di un gran caldo, non potrebbe essere annunciata meglio di così, e la pioggia, l’acqua… è tutto. Siamo fatti d’acqua, per la maggiore, e forse persino le paure e le sofferenze si placheranno… con un bagno purificante. Grazie per i commenti care amiche, cari amici...

Francesco Gentile 30/06/2016 - 20:13

--------------------------------------

Francesco Gentile, di nome e di fatto come i tuoi versi sempre dolci e ricchi di riflessione...
A volte basta un lampo nella mente annebbiata dal dolore,per vedere con chiarezza ciò che a volte non riusciamo a scorgere,la pioggia come le lacrime tante volte portano via il dolore e ci lasciano la voglia di rinascere... molto bella e profonda,certo questa è la mia chiave di lettura,ma la tua è una gran bella poesia!!!

Carla Davì 30/06/2016 - 19:34

--------------------------------------

Pochi versi per descrivere qualcosa di grandioso.bellissima.

antonio girardi 30/06/2016 - 16:36

--------------------------------------

Ho simpatia per chi riesce a zittire ogni voce, ne ho necessità. Grazie Francesco per la tua poesia. Una buona serata

Ali Suasì 30/06/2016 - 16:36

--------------------------------------

Una metafora per purificarsi con le parole del cuore.
Evinco riflessione dalle tue esplicite strofe.
*****

Rocco Michele LETTINI 30/06/2016 - 16:02

--------------------------------------

Sento il silenzio che precede lo scroscio di pioggia...
Semplicità e pura poesia. Ciao Francesco e grazie del tuo commento.

Mimmi Due 30/06/2016 - 14:47

--------------------------------------

Un lampo, una poesia bellissima*****

Marilla Tramonto 30/06/2016 - 13:21

--------------------------------------

FRANCESCO...bellissima la tua poesia come le tue del resto piene di significato. La pioggia lava ogni cosa, spero che lavi anche le nostre anime ma ho seri dubbi che non lo faccia.In compenso porta la vita, il nostro pianeta ha bisogno di acqua pulita.Ciao

mirella narducci 30/06/2016 - 12:50

--------------------------------------

molto bella 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 30/06/2016 - 12:09

--------------------------------------

La pioggia imminente laverà il sangue sulla terra e tutti diventeremo buoni come agnellini, sperando che gli agnellini non si trasformino in lupi.
E così sia. Bella poesia, un lampo di genio il tuo che sarà il nuovo mantra dell'umanità. Ciao

salvo bonafè 30/06/2016 - 12:02

--------------------------------------

una bella poesia ad effetto come piace a me. Per un attimo ho sentito un tuono nella mia testa. Davvero eccellente.
Ciao Francesco, buona giornata.

Amber Lee Svendsen 30/06/2016 - 11:02

--------------------------------------

La poesia come un lampo, essenziale e bellissima!

Patrizia Bortolini 30/06/2016 - 09:54

--------------------------------------

Molto bella. Sono quei bagliori d'anima che di colpo si colgono da un paesaggio, quasi escono da esso, capita come ben sai all'improvviso
Complimenti
Nadia
5*

Nadia Sonzini 30/06/2016 - 09:37

--------------------------------------

Pioggia purificatrice, bastasse quella! Molto molto bella. È come un lampo... diretta. Ciao Francesco, buona giornata.

Loris Marcato 30/06/2016 - 09:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?