Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Chiuderò gli occhi aprendo i miei

Gli occhi aperti
invocano Morfeo
ma la mente
inquieta è ancora sveglia
necessito qualcosa
ma ancora non so cosa
ne tantomeno perché
sono disteso sul letto
alle fottute cinque del mattino
con il dolce colore del cielo
che entrando dalle persiane
mi prende per il culo
ma sono calmo
immobile
impassibile
e non cerco di dormire
per non forzare le cose
poi con la mano
cerco di toccare il petto
e la mano nel vuoto
sprofonda
ecco
ci sono
questo è ciò che mi manca?
debbo forse colmare questo vuoto?
il problema è che ormai
la mia anima è intossicata
rassegnata
nera
come posso colmare
un vortice vizioso
che dall'interno
fa poltrire il poco
buono che c'è
in me
ed è quasi come se fosse
un ospedale
dove disteso sul lettino
scomodo
ma sopportabile
leggo le notizie sul giornale
scritte da scrittori
pessimi e corrotti
poi alzo lo sguardo e
dalla finestra
vedo un cielo limpido
poi un'aereo passa
e le nuvole coprono l'immenso
calo lo sguardo e a metà
vedo le colline
d'un verde tanto scuro
da surclassare la notte
poi delle formiche
le vedo
le vedo denudare
i saggi tronchi
per poi far apparire
dei grandi massi vuoti
illuminati
schifato
affranto
calo lo sguardo
e scorgo il suo profilo
i suoi lunghi capelli scuri
la vedo
la scruto
la spio
come si fa
con le migliori opere
da lontano
e disteso sul mio lettino
con la finestra da cornice
una flebo di morfina
e riaprirò gli occhi
chiudendo i miei


Share |


Poesia scritta il 03/07/2016 - 14:23
Da Patrick Zanto
Letta n.271 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Ciao Patrick in ogni tua singola parola,
trovo un forte messaggio.
Davvero particolare questa tua poesia.
Ciao.

Maria Cimino 03/07/2016 - 23:49

--------------------------------------

C'è molta roba sotto questi versi...quindi notevole, o notabile...

Quattro Stagioni 03/07/2016 - 18:07

--------------------------------------

Da leggere tutta d'un fiato! Bella particolare

Gianmarco Capitano 03/07/2016 - 17:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?