Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
L'amore per le picco...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...
SUDARIO DI SETTEMBRE...
Padre...
Tu sei...
Mentre guardo la Lun...
Clair...
Accomiato...
Finestra...
DANNATI E COMPLICI...
I miei silenzi...
Vuoto assoluto...
C'era una volta...
Riconoscersi in una ...
Dorati Veli...
Non c'ero...
Unione...
Non sono poeta né sc...
ORA COME MAI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

CONFINI

Nell'immensità del mare
provo col vomere
a tracciare un confine
invano, il solco scompare,
nel frattempo un barcone cavalca l'onda
alla ricerca di una nuova frontiera.


Nello spazio sconfinato
nel cielo illimitato
sono alla ricerca di uno steccato
che mi indichi una linea di confine.
Quanto sono limitato!
Gli uccelli migratori nel frattempo vanno altrove.


Su questa terra genti di confine
fianco a fianco costruiscono muri,
alzano barriere, istituiscono posti di blocco,
ma i sogni non conoscono frontiere
l'umanità non ha confini
e la terra è bellissima senza frontiere né confini.



Share |


Poesia scritta il 09/07/2016 - 18:39
Da Paolo Delladio
Letta n.327 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Un componimento poetico molto piaciuto. Quasi un grido per questa umanità sofferente... trincerata nei confini generati dalla propria ignavia.

Francesco Gentile 10/07/2016 - 13:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?