Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Tramonto

Sono uscita presto questa sera.
Volevo vedere il tramonto
prima che facesse buio.


A passo svelto
ho raggiunto la cima del molo.


Seduta,
su una panchina in mezzo al mare,
ho aspettato...


Che il cielo rosa diventasse arancio,
e poi rosso fuoco.


Poco a poco è sceso il silenzio,
solo sciacquio di onde sugli scogli,
presenze discrete di rari pescatori
e il garrire delle rondini
così alte, sopra di me,
da non riuscire a vederle.


D'un tratto, una fresca brezza
ha annunciato la notte imminente
e, lentamente,
il buio ha smorzato i colori.


A passo lento
ho ripreso la strada di casa,
con il cuore sazio di colori e di profumi,
ma non di te.


Uno sguardo indietro...


Ho lasciato un po' di noi sulla panchina in mezzo al mare:
i tuoi sorrisi,
le promesse mai mantenute
e i mille baci
che avevo in serbo per te.



Share |


Poesia scritta il 21/07/2016 - 10:33
Da Mimmi Due
Letta n.238 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Il cuore sazio...so cosa intendi...provata molte volte questa snsazione, eppure è sempre nuova, ogni volta diversa, come far l'amore. Amo troppo il mare per non amare una poesia come questa...grazie anche per il tuo bel commento, tu forse non lo sai ma mi ha fatto molto piacere. 5 stelle...ciaociao.

Spartaco Messina 22/07/2016 - 16:56

--------------------------------------

Grazie Fabio, ciao

Mimmi Due 22/07/2016 - 10:50

--------------------------------------

Un tramonto malinconicamente assaporato attraverso la tua bella poesia, bravissima. Ciaooo

Fabio Garbellini 22/07/2016 - 06:01

--------------------------------------

Grazie cara Nadia, buona serata.

Mimmi Due 21/07/2016 - 21:16

--------------------------------------

Grazie Salvo, bellissime parole le tue.
Ciao. Doppio Mimmi

Mimmi Due 21/07/2016 - 21:15

--------------------------------------

Molto bella nella sua malinconia
5*

Nadia Sonzini 21/07/2016 - 20:33

--------------------------------------

Ciao Doppio Mimmi,
hai ragione. Il tramonto è stupendo e il saluto del giorno e l'abbandono all'oscurità. Se resti solo ad ammirarlo ti porta i fantasmi non sopiti del passato.
Hai reso magistralmente la tua malinconia.
Ciao.
Salvo.

salvo bonafè 21/07/2016 - 20:31

--------------------------------------

Grazie Loris...il tramonto è sempre uno spettacolo, ma vissuto in due diventa magia...

Mimmi Due 21/07/2016 - 20:18

--------------------------------------

Ciao Francesco e grazie del tuo bellissimo commento.
Dalla tua alba al mio tramonto si conclude questa giornata, tra riflessioni e malinconie...

Mimmi Due 21/07/2016 - 20:12

--------------------------------------

Ciao Mimmi. I colori del tramonto, forse più di ogni altra cosa, sono puramente malinconici... La poesia è bella, per la fiducia nell'attesa, per aver vissuto attimi intensi... e per averli visti sfuggire

Francesco Gentile 21/07/2016 - 18:57

--------------------------------------

Anche in un contesto triste e malinconico... rimane sempre un bel tramonto. Per sdrammatizzare. Ciao Mimmi, bella poesia.

Loris Marcato 21/07/2016 - 18:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?