Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Barcollo...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



PRENDI IL CORPO E DONAMI L'ANIMA

Il tempo ha smussato, infierito
accarezzato questo mio corpo
che emerge da questo sudario
senza più imperfezioni, purificato
da ogni macchia oscura.
Torna dopo un battesimo d’amore
il Tuo che tutto puoi
anche la reincarnazione
dono supremo di una nuova nascita.
Non voglio una vita, per spenderla
con un cuore avaro.
Non voglio una vita e non capirla
solo che alla fine dei giorni.
Non voglio il distacco eterno
dal bene conquistato,che mi ha scaldato.
Lasciami nel limbo
dove non c’è inizio ne fine.
Mai nacqui, mai patii, mai vidi
mai rimpiansi, mai vissi, mai morii.
Nulla di me fu mai detto
niente inutilmente aspettai.
Solo ed unico mio dolore
quello, di non aver mai amato!



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 24/07/2016 - 23:19
Da mirella narducci
Letta n.274 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


MIMMI.... grazie...

mirella narducci 25/07/2016 - 15:16

--------------------------------------

Bella e molto profonda...

Mimmi Due 25/07/2016 - 14:11

--------------------------------------

MARY....Chiamiamole esperienze e ci vogliono tutte sia belle che brutte è un bagaglio necessario che ci fortifica e ci fa apprezzare il nostro esistere...Ciao

mirella narducci 25/07/2016 - 13:43

--------------------------------------

Ciao Mirella intanto bentornata.poesia la tua molto introspettiva anche un Po sofferta.sarebbe bello cancellare il dolore e le brutte delusioni ma secondo me sono quelle che ci portano ad amare ancora di più..un abbraccio ciao

Mary L 25/07/2016 - 13:28

--------------------------------------

certo hai ragione, ho scritto quello che sono io, la ricerca scientifica è per me la realizzazione di un sogno che con la poesia mi aiuta a capire e vivere il reale. Io vivo in un mondo di sogni possibili con tenacia e fantasia, realizzo sempre progetti anche se il destino ovviamente ci mette il becco
Ciao amica

Nadia Sonzini 25/07/2016 - 12:59

--------------------------------------

NADIA....Credere nei sogni è bellissimo, sono verità sommerse ma quanto a realizzarli credo sia difficile, loro camminano nel nostro destino, saggio è augurarsi una buona vita.

mirella narducci 25/07/2016 - 12:33

--------------------------------------

Particolarissima poesia introspettiva...che sembra mettere in risalto la difficoltà di vedere il proprio cammino. Io credo che si debba cercare di trasformare i sogni in progetti, la difficoltà a volte è di scegliere i sogni migliori per noi
Buona fortuna cara amica vedrai che riuscirai a trovare la tua strada
Nadia
5*

Nadia Sonzini 25/07/2016 - 12:04

--------------------------------------

ROCCO....mio caro amico grazie sempre... per la tua presenza nella mia pagina auguro anche a te una felice settimana Ciao

mirella narducci 25/07/2016 - 11:27

--------------------------------------

WILOBI....Spesso mi accade di meditare e la meditazione diventa uno strumento per capire il cammino che sto facendo....ma è inafferrabile....così partoriscono poi queste poesie....Grazie della tua pazienza Ciao

mirella narducci 25/07/2016 - 11:25

--------------------------------------

UN VERSEGGIO PER MEDITARE... UN VERSEGGIO PER NON USCIRE SCONFITTI...
IL MIO ELOGIO E LA MIA LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 25/07/2016 - 10:31

--------------------------------------

5* Nella sua umana ed apparente conflittualità, è una poesia che regala grandi spazi di profonda riflessione. Ciao Mirella

Wilobi Wilobi 25/07/2016 - 09:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?