Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
POESIA DI NEVE...
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il grande amore

Da bambino non pensavo
e sovente lo scambiavo
con le bambole carine
viste in mano alle bambine.
Da ragazzo saputello
di nascosto, poco certo,
ne parlavo con l’esperto,
un amico mio più grande
dalle molte scorribande.
Più adulto, immaginai
una bionda tutta carne
con novanta di fattezze
eccitante, da gustarne
giorno e notte le bellezze.
Poi maturo ragionai,
progettai la mia donna:
non la statua del Canova
ma un valore, una colonna
di talento e di saggezza
di presente e di futuro.
Mi scordai quella bellezza,
e scommisi sul sicuro.
Apprezzai la fermezza,
i progetti, il suo sapere
e contai sulla carezza
che allevia le bufere.
Compresi che l’affetto
è migliore del perfetto
delle forme e del piacere
che col tempo si disfanno
e non durano che un anno.


Share |


Poesia scritta il 30/07/2016 - 12:26
Da Ugo Mastrogiovanni
Letta n.345 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grande Ugo bello il tuo pensiero,
ma soprattutto il tuo sentimento,
che va oltre la bellezza del corpo ma ha scelto la vera bellezza della sua donna, l'anima, e il cuore.

A te i miei complimenti,
e un'abbraccio grande.

Scusami se sono arrivata in ritardo
e scusami se qualche volta sono assente nei commenti, ma dalla regia leggo sempre le poesie.


Ciao buona domenica.


Maria Cimino 31/07/2016 - 15:33

--------------------------------------

Molto bella la poesia.
Credo che miglior dedica di questa...
Ciao Ugo, buona domenica.
Grazie per il graditissimo commento.

Loris Marcato 31/07/2016 - 15:03

--------------------------------------

Ciao Ugo.
Mi scordai una bellezza perfetta.. ma effimera "...e contai sulla carezza che allevia le bufere". Bella, per la visione, lo stile, e l'armonia d'insieme... insomma, una stupenda poesia... molto piaciuta. Buona Domenica

Francesco Gentile 31/07/2016 - 08:51

--------------------------------------

stupenda poesia

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 30/07/2016 - 16:48

--------------------------------------

Saggia riflessione descritta con vera musicalità... *****

ANNA BAGLIONI 30/07/2016 - 15:16

--------------------------------------

Non può che esserne felice chi ha diviso con te la sua vita.
Sublime decanto Ugo.
Sereno weekend.
*****

Rocco Michele LETTINI 30/07/2016 - 14:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?