Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il grande amore

Da bambino non pensavo
e sovente lo scambiavo
con le bambole carine
viste in mano alle bambine.
Da ragazzo saputello
di nascosto, poco certo,
ne parlavo con l’esperto,
un amico mio più grande
dalle molte scorribande.
Più adulto, immaginai
una bionda tutta carne
con novanta di fattezze
eccitante, da gustarne
giorno e notte le bellezze.
Poi maturo ragionai,
progettai la mia donna:
non la statua del Canova
ma un valore, una colonna
di talento e di saggezza
di presente e di futuro.
Mi scordai quella bellezza,
e scommisi sul sicuro.
Apprezzai la fermezza,
i progetti, il suo sapere
e contai sulla carezza
che allevia le bufere.
Compresi che l’affetto
è migliore del perfetto
delle forme e del piacere
che col tempo si disfanno
e non durano che un anno.


Share |


Poesia scritta il 30/07/2016 - 12:26
Da Ugo Mastrogiovanni
Letta n.413 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grande Ugo bello il tuo pensiero,
ma soprattutto il tuo sentimento,
che va oltre la bellezza del corpo ma ha scelto la vera bellezza della sua donna, l'anima, e il cuore.

A te i miei complimenti,
e un'abbraccio grande.

Scusami se sono arrivata in ritardo
e scusami se qualche volta sono assente nei commenti, ma dalla regia leggo sempre le poesie.


Ciao buona domenica.


Maria Cimino 31/07/2016 - 15:33

--------------------------------------

Molto bella la poesia.
Credo che miglior dedica di questa...
Ciao Ugo, buona domenica.
Grazie per il graditissimo commento.

Loris Marcato 31/07/2016 - 15:03

--------------------------------------

Ciao Ugo.
Mi scordai una bellezza perfetta.. ma effimera "...e contai sulla carezza che allevia le bufere". Bella, per la visione, lo stile, e l'armonia d'insieme... insomma, una stupenda poesia... molto piaciuta. Buona Domenica

Francesco Gentile 31/07/2016 - 08:51

--------------------------------------

stupenda poesia

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 30/07/2016 - 16:48

--------------------------------------

Saggia riflessione descritta con vera musicalità... *****

ANNA BAGLIONI 30/07/2016 - 15:16

--------------------------------------

Non può che esserne felice chi ha diviso con te la sua vita.
Sublime decanto Ugo.
Sereno weekend.
*****

Rocco Michele LETTINI 30/07/2016 - 14:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?