Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Niente da dire

Niente di nuovo che non sia già stato
fatto, scritto, detto, trito e ritrito.


proporrei forse della sana retorica
per accattivarmi la simpatia dei benpensanti:
mi presenterei a posto davanti alla coscienza.
magari imbratterei una pagina bianca
con l'inchiostro spruzzato dalla mente,
come una seppia, che fulminea guizza via
dietro una coltre nera.
oppure impugnerei un pesante martello
a scandire scioccanti parole,
per spaccare in due la noia del lettore;
come il guscio d'una noce di cocco,
avido ne mangerei, poi, la polpa d'un momento.
direi che a volte restare soli
non è una scelta ma un'amara conseguenza,
d'occasioni mancate, di conoscenze sbagliate,
d'opportunità sprecate,
e che certi treni ahimè, passano una volta sola.
oppure accamperei che un precipitoso giudizio
può rivelarsi un boomerang, che se non stai attento,
a tua insaputa, ti ritorna tra capo e collo.


invece no, niente di tutto questo, in realtà
voglio solo accertarmi che vivo, destarmi,
darmi un pizzicotto,
evadere dall'angusta prigione dell'evidenza,
quella dei fallimenti.
quindi non ho niente da dire,
per non dare di me un'immagine distorta
per non soffocare con una lenta agonia
la sofferta gestazione di questa poesia.



Share |


Poesia scritta il 04/08/2016 - 13:15
Da Antonio Tanelli
Letta n.191 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Esaustiva quanto diligente poesia: pregnante di realtà e di mirabili riflessioni.
Lieta serata.
*****

Rocco Michele LETTINI 04/08/2016 - 17:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?