Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LA SOLITUDINE SI PUÒ CHIAMARE AMORE

Davanti al mio scrittoio
dimentico la vita
che mi opprime.
È la mia piccola libertà
i miei momenti eccelsi
dove non ho bisogno di nessuno.
Escludo il mondo
sono io e le mie poesie.
Se interrotta
sarò schiava di nuovo
del chiasso dei parlottii
della gente mentre io amo
la solitudine.
Voglio farmi rapire dal sogno
appartenere a ciò che non esiste
viverlo come fosse una realtà
quella che mi passa accanto
senza sentirla.
I miei amori immaginari
gli unici ad avere sangue e vita
come reali, forse anche di più
perché da me orchestrati.
Ne sento a volte nostalgia
perché come ogni amore
anche questi passano, finiscono.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 09/08/2016 - 15:22
Da mirella narducci
Letta n.307 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


LORIS...se puoi scherzare......? Devi farlo non si può essere sempre seri! Già le poesie lo fanno rappresentando la tristezza, lo spirito ha bisogno anche di allegrezza ciao alla prossima

mirella narducci 10/08/2016 - 17:07

--------------------------------------

Anch'io scherzavo.
E mi piace farlo, posso?
Comunque quel violino ammuffito, l'ho preso davvero e riaccordato
(da mio figlio, naturalmente).
Da quel fatto è nata la poesia.
Ciao, a rileggerti e commentarti.

Loris Marcato 10/08/2016 - 16:56

--------------------------------------

ROCCO....grazie infinite per il commento. Felice serata

mirella narducci 10/08/2016 - 16:55

--------------------------------------

MARGHERITA....sei molto cara condivido il tuo pensiero ciao alla prossima

mirella narducci 10/08/2016 - 16:53

--------------------------------------

LORIS.....Perché hai paura non ti spio ma mi interesso a te e la cosa è molto differente....mi piace come scrivi e i commenti che fai. Spero di suscitare lo stesso interesse in te per quello che posto.....Anche se a volte scherzo....Ciao felice serata

mirella narducci 10/08/2016 - 16:50

--------------------------------------

PAOLO P. ....Grazie per il commento
Ciao

mirella narducci 10/08/2016 - 16:41

--------------------------------------

SABRY.....bella la tua definizione del confessionale hai una bella fantasia....Ciao grazie

mirella narducci 10/08/2016 - 16:40

--------------------------------------

Hai saputo spaziare tra fantasia e realtà. Brillante il sequelar del tuo elaborato.
Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 10/08/2016 - 11:31

--------------------------------------

Mirella la tua poesia è molto bella...avere uno spazio tutto per noi dove spaziare con la fantasia è sublime...questa è Poesia! 5* ciao buona giornata

margherita pisano 10/08/2016 - 08:45

--------------------------------------

Cos'è... mi stai spiando?
Ho paura proprio di sì.
Mi piace solleticar la panza.
Scrivo meglio poi...
Ciao Mirella buona giornata.

Loris Marcato 10/08/2016 - 08:27

--------------------------------------

Molto bella e significativa.

Paolo Perrone 10/08/2016 - 08:06

--------------------------------------

Bella.Lo scrittoio quasi come un confessionale.Uno spazio per sé stessi è necessario...

Sabry L. 09/08/2016 - 23:36

--------------------------------------

LORIS....non c'è due senza tre, le tue passioni...La montagna,i mercatini, la terza che sarà? Cerco di indovinare, sei un buongustaio...ho indovinato? Sto digitando con il tablet e non è per niente facile ti mando un abbraccio ciao

mirella narducci 09/08/2016 - 23:34

--------------------------------------

Molto bella. Particolarmene piaciuta.
Complimenti a te cara Mirella, per la poesia e per aver capito le mie passioni. Sono collezionista numismatico e fumetti.
Sono un girovago di mercatini.
Ciao, a rileggerti.

Loris Marcato 09/08/2016 - 23:18

--------------------------------------

MARY ...è vero tutto passa e dopo la tempesta c'è il sereno. Grazie del tuo bel commento mi rincuora moltissimo Ciao

mirella narducci 09/08/2016 - 22:54

--------------------------------------

LUPO.....io mi riferisco ad amori immaginari quelli inventati nei sogni,amori costruiti con la mente anche loro per quanto perfetti svaniscono. Grazie della tua presenza ciao

mirella narducci 09/08/2016 - 22:50

--------------------------------------

Mirella attraverso la scrittura tiri fuori tutto il tuo amore e i tuoi trascorsi. E' normale pensare al passato, all'amore che hai provato e alle delusioni, ma prima o poi ritornerai a sorridere.

Mary L 09/08/2016 - 19:15

--------------------------------------

BELLA UN PO MENEFREGHISTA MI RIFERISCO AD AMORI PASSEGGERI 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 09/08/2016 - 17:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?