Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L’UOMO FATTO DI STRA...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IL MERLO INNAMORATO

Stagliato contro un pezzo di cielo,
appollaiato su uno stralcio di muro,
innalzi un canto devoto e struggente.
Ma, tu, merlo innamorato e solingo,
sei certo che ascoltino il tuo grido,
falciato dal rombante stridio della città?
Confuso ai rumori profani del secolo,
continui, con fiducia e ottimismo,
ad offrire il tuo richiamo d'amore
e a fuggire l'indifferenza degli altri.
A sera, ritornato al tuo nido, come me,
vanamente dichiarerai guerra
ad un apatico mondo, professando
amore e speranza a chi non ascolta.


Share |


Poesia scritta il 15/08/2016 - 23:14
Da Maria Pia Perrotta
Letta n.283 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Ciao M. Pia il merlo innamorato credo faccia dei fischi strani, e tu ne hai saputo dare la giusta definizione.
complimenti.

Davvero brava adoro leggerti
ti abbraccio ciao cara,


Maria Cimino 16/08/2016 - 22:29

--------------------------------------

Piaciuta e assaporata.
Melodiosa come il canto descritto.
La chiusa lascia un po d'amaro in bocca. Ma l'indomani canterà ancora.
Ho scritto d'un merlo:
Il titolo è "Stupendo".
Buona giornata Maria Pia.

Loris Marcato 16/08/2016 - 14:54

--------------------------------------

molto bella il merlo è una metafora perchè purtroppo nessuno ti ascolta si ritorna all'indifferenza 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 16/08/2016 - 12:53

--------------------------------------

Ciao,
più che un grido è un fischio melodioso in diverse tonalità. I merli sono la mia passione. Da me, nella mia campagna, vengono a trovarmi quasi tutti i giorni e mi danno immensa gioia. Il merlo in città l'ho visto solo in cattività, è facile invece trovarlo in un parco pubblico.La poesia è piacevole e graditissima. Ciao. Salvo

salvo bonafè 16/08/2016 - 12:08

--------------------------------------

Sulle orme leopardiane un superlativo verseggio.
TANTO SOMIGLIA IL SUO COSTUME AL MIO...
*****

Rocco Michele LETTINI 16/08/2016 - 10:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?