Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...
Sulla strada di casa...
Idilliache visioni...
Nella polvere dei so...
Haiku 2...
Superlativo...
Tempesta...
COME LA LUNA...
Non è la verità che ...
Mestiere...
Dialogo.........
...nella notte...
Insieme ce la faremo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ode

Ode al tuo sorriso,
che toglie il respiro


Ode al tuo respiro,
lungo il cammino


Ode al cammino,
che ci porta vicino


Ode al vicino,
mai così lontano


Inno alle mani,
che guidano l’anima
Canto alla tua anima
vorrei che fosse mia


Canto me stesso,
che ormai ti appartiene


Urlo nel vento, forse qualcosa di me ti arriverà.
Mi giro per aspettarti, la tua immobilità è così contagiosa.. tremo e grido quello che non sei, maledico quello che non provi, bestemmio il tuo nome, prendo a calci i ricordi e sputo sulla speranza


E’ tutto qui?


Non possiamo andare oltre dove gli altri si stagnano e si accontentano?
Non possiamo farcela, dove ognuno fallisce, o almeno provarci, dove nessuno vuole


Dobbiamo essere davvero così… comuni?



Share |


Poesia scritta il 23/08/2016 - 17:00
Da emanuele gentili
Letta n.282 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


ESPRESSIVAMENTE CHIARA... IL TUO POETAR...
UN INVITO AL RIFLETTERE...
IL MIO ELOGIO E LA MIA LIETA GIORNATA EMANUELE.
*****

Rocco Michele LETTINI 24/08/2016 - 09:37

--------------------------------------

originale e molto musicale...bella l'idea dell'ode irriverente

marcello caccialanza 24/08/2016 - 01:45

--------------------------------------

Ohi..ohi Emanuele bella e tosta la tua poesia, se è dedicata a qualcuno
hai una ferita assai profonda nel cuore.
Ciao Emanuele caro ti abbraccio.

Maria Cimino 23/08/2016 - 18:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?