Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Autunno...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...
Forse i codici della...
Il richiamo del vent...
Le sirene di Ulisse...
Quel giorno...
CARO PAPÀ E CARA MAM...
Dieci minuti al gior...
La Coccinella sfortu...
Non so come......
Ti parlo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

I BAMBINI NON SI TOCCANO!

Scavano le mani
Tolgono i detriti
Tra la confusione
La polvere e i gridi.
I gridi dei passanti
Dei superstiti e dei vivi
Dei tanti che fuggono
Con gli sguardi atterriti
Ma le mani continuano,
Continuano a scavare
E tra polvere e macerie
Non si finisce di sperare.
Poi ad un tratto c’è qualcosa
C’è qualcuno,
qui sepolto Sotto i massi
C’è qualcuno che respira
Ma non riesce a fare passi.
Presto in fretta con le mani
Sanguinanti dei presenti
Sotto tutto il polverone,
Una piccola fenice che
Tra lacrime e ferite
Piano piano ne esce fuori.
Ma è solo una bambina!!
Era li fuori a giocare e
Non si era accorta prima,
che cadessero le bombe
che ci fosse tanto male
in un mondo così piccolo
dove tutto è da rifare.
Poi lei non ha studiato
ed è ancora piccolina
la politica, la guerra,
tutte quelle religioni?
Tutte quelle vite perse
E tutta quella confusione?
Vuole solo la sua mamma
Il papà e i fratellini,
è rimasta sola al mondo
circondata da cretini
che hanno perso la speranza
e la voglia di sognare
di giocare in mezzo all’erba
e di nuotare in mezzo al mare
ma i bambini non si toccano
li puoi solo accarezzare
senza togliergli per sempre
la voglia di giocare.


Share |


Poesia scritta il 02/09/2016 - 12:17
Da michele fugazzotto
Letta n.425 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Profondamente toccante, 5*, buon pomeriggio!

Chiara B. 02/09/2016 - 16:47

--------------------------------------

5* Molto bella, purtroppo è proprio così e se non si cura quel togliere finale, la stortura dall'inizio riparte, con bombe sempre più micidiali. Buon pomeriggio

Wilobi . 02/09/2016 - 14:49

--------------------------------------

UN MESSAGGIO DA FARNE TESORO IN ESPRESSIVA SEQUELA POETICA.
LIETO MERIGGIO.
*****

Rocco Michele LETTINI 02/09/2016 - 14:29

--------------------------------------

Bella, bella e molto musicale, con il canto sei riuscito ad esternare i tuoi sentimenti più delicati verso coloro che non hanno colpa, verso degli innocenti.

Maria Pia Perrotta 02/09/2016 - 14:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?